FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Banana con il latte: tutti i rischi che si corrono

Fonte: Pixabay - Kapa65

Mangiare banana con il latte non è una delle scelte migliori per il nostro organismo, soprattutto perchè i due alimenti hanno tempo diversi di digestione, quindi consumarli insieme potrebbe modificare la flora intestinale facendo così produrre tossine, le quali possono essere causa di raffreddore, tosse e allergie.

Il latte è uno degli alimenti che apporta più benefici al nostro corpo, ma bisogna riporre molta attenzione quando si decide di abbinarlo ad altri cibi, perchè come nel caso della banana può creare problemi all’organismo.

Le malattie che possono provocare la banana con il latte

Abbiamo già  spiegato che questo abbinamento può far produrre tossine che diventano causa di alcuni malanni, ma oltre a provocare questo e di conseguenza una cattiva digestione, la banana con il latte può provocare anche malattie cardiovascolari.

Alcuni tipi di frutta proprio come la stessa banana, le fragole, l’ananas e le arance producono calore durante la digestione e diventa acida, mentre al contrario il latte ha un effetto raffreddante, quindi queste due contrapposizioni spegnere il fuoco digestivo e poi alterare la composizione della flora intestinale. Le tossine che si producono a causa di questi problemi, possono provocare altri danni oltre a quelli già citati e tra questi c’è l’asma.

Il latte alla banana può sostituire il latte di mucca?

Il latte alla banana può essere utile a chi è intollerante al lattosio, in più è una bevanda energizzante e contiene tutte le proprietà del frutto, oltre ad essere altamente digeribile. Sicuramente più economica di alternative a base di frutta secca.

Il latte alla banana è anche molto semplice da preparare, basta frullare banane congelate con l’acqua. Il mix si può arricchire a piacere con sale e spezie, come cannella o vaniglia, oppure, per i più golosi, con cacao. E’ preferibile congelare le banane non intere, ma tagliate a fettine, così sarà poi più semplice frullarle. Una volta che il frullato è pronto può essere tranquillamente conservato in frigo.

I benefici della banana

La banana contiene un alto tasso di potassio, un minerale che diminuisce la ritenzione idrica e allevia la sensazione di gonfiore, fa recuperare velocemente le energie e diminuisce il rischio di crampi, proprio per questi due ultimi motivi è tra i frutti più consumati dagli sportivi. Nella banana troviamo anche il magnesio, altro minerale che insieme al potassio protegge i muscoli dai crampi e ne favorisce il rilassamento.

Le banane contengono anche colina, sostanza in grado di accelerare il processo di lipolisi, cioè a bruciare i grassi. Le banane, inoltre, aiutano ad aumentare il buonumore e rilassare il corpo.

Related posts

Perchè non devi mangiare patate di sera? Ecco la spiegazione

Patrizio Annunziata

Il magnesio è utile per il diabete? La risposta della medicina

Patrizio Annunziata

Bere latte tutti i giorni: cosa succede? Fa bene o male? Ecco la verità !

admin