FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Che succede a chi beve acqua scaduta da un anno? La risposta è incredibile

La legge non prevede alcuna scadenza per l’acqua, ma questo vale se la stessa è conservata in modo corretto, infatti se si parla di acqua nelle bottiglie di plastica le cose cambiano, perchè se conservata in luoghi caldi o a temperature alte può rivelarsi col tempo dannosa per la salute. Per le bottiglie di plastica vale anche un altro principio fondamentale: se vengono aperte poi vanno sigillate per evitare che l’acqua venga contaminata e non si può conservare per più di una settimana. Che succede a chi beve acqua scaduta da un anno? O meglio non conservata nel modo giusto?

Ecco quindi che l’acqua nelle bottiglie di plastica non scade per legge, ma sicuramente può rivelarsi molto pericolosa per la nostra salute a differenza delle bottiglie in vetro, che è più sicuro anche se il costo è più elevato e scomodo da trasportare.

Si può bere l’acqua contenuta nelle bottiglie di plastica dopo la scadenza?

Sulle bottiglie di plastica se si nota attentamente l’etichetta si può notare che una data di scadenza è inserita e questo perchè con il tempo il materiale invecchia e quindi non risulta più sicuro per la gasatura, ecco perché è importante rispettare la scadenza.

La data di scadenza indica una precauzione, ma per non correre rischi è sempre meglio rispettarla, perchè con il tempo la plastica si usura e non è più al sicuro dagli attacchi dei batteri esterni, che di conseguenza vanno a contaminare l’acqua.

Il nostro consiglio, quindi, è di non bere assolutamente acqua in bottiglia di plastica già scaduta.

Si può sapere da cosa è composta la bottiglia di plastica che contiene l’acqua?

Certamente! Anche in questo caso va letta con molta attenzione l’etichetta, perchè su di essa è specificato il tutto. Basta guardare il retro e troverete un triangolo contenente un numero che va dall’1 fino al 7. Il numero 1 è la sigla del PET: potrebbe liberare l’EPA, una sostanza chimica dannosa per la nostra salute. Le bottiglie col numero 2 sono molto sicure, e possono essere riutilizzate in tutta tranquillità. Con il numero 3 si indica il Polivinilcloruro, un materiale di bassa qualità, che contiene due sostanze tossiche per il nostro organismo. Il numero 4 indica una bottiglia fatta con plastica sicura. Gli altri numeri indicano plastiche diverse tra loro.

Perchè l’acqua in bottiglia è pericolosa se si scalda?

Secondo alcuni studi effettuati questo è dovuto a causa del tereftalato, uno dei materiali con cui vengono realizzate le bottiglie di plastica. Questo materiale se entra in contatto con il calore rilascia sia antimonio che bisfenolo A. Questa sostanza è pericolosa per la salute perché può alterare lo sviluppo dei sistemi riproduttivo, nervoso ed immunitario. Può provocare anche obesità e tumore mammario. Quindi bisogna prestare molta attenzione a non esporre le bottiglie di plastica a fonti di calore.

Related posts

Il latte di mandorla fa ingrassare? Ecco la verità che non ti aspetti

Patrizio Annunziata

Di che animale è la trippa? Ecco la risposta sconvolgente

Patrizio Annunziata

Cosa succede a chi mangia hamburger crudo? Ecco la risposta

Patrizio Annunziata