FoyhoTech.it
Tecnologia

Steam sfiora i 19 milioni di utenti in contemporanea: è record!

La piattaforma di gioco Steam ha fatto registrare un nuovo record di utenti connessi in contemporanea. Steam è ormai da diversi anni leader del gioco online e propone numerosi titoli in download e in streaming. Il dato ha raggiunto il picco di 18.801.944 utenti. E la cosa più interessante è che di questi circa 1.2 milioni non erano videogiocatori. Ma, evidentemente, utenti interessati all’ascolto di colonne sonore o alla visione di video in streaming, altri contenuti che Steam offre e che promette di ampliare sempre di più.

La parte del leone in questo numero di connessioni viene giocata dai giochi multiplayer. Sono ovviamente i titoli che raccolgono il maggior numero di utenti in contemporanea che giocano, magari uno contro l’altro, o assieme, sulla piattaforma. Si tratta di titoli come Counter-Strike: Global Offensive, DOTA 2, GTA 5 e Monster Hunter World. Per quanto riguarda i giochi in singolo, i titoli con più presenze contemporanee sono Assassin’s Creed OdysseyDark Souls III. Ricordiamo che in questo periodo su Steam è disponibile gratuitamente l’intera serie di Half-Life.

Non deve stupire che tra i giochi più giocati ci siano titoli datati. Questi attirano numerosi utenti appassionati ed essendo titoli particolarmente longevi coinvolgono anche nuovi utenti che provano a giocarci, anche sulla scia dei numeri. Il momento resta molto importante per Valve: lo scorso 30 gennaio i server erano andati down, probabilmente proprio per la massiccia affluenza di utenti in contemporanea. Dopo qualche ora di fixing, il record di utenti in contemporanea è arrivato pochissime ore dopo. A dimostrazione del fatto che per la piattaforma è il momento di un ulteriore salto di disponibilità dei server verso i propri utenti. Che continuano a preferire Steam ad Epic Games o GOG. Siete d’accordo?

Related posts

Coronavirus, in Cina le mascherine mandano in tilt i Face ID

Alberto Sanci

Total War: Troy sarà gratis nel giorno di lancio: il 13 Agosto su Epic Games Store

Alberto Sanci

Microsoft Windows server 2008, fine di un ciclo

admin