FoyhoTech.it
Tecnologia

Blizzard rimborsa Warcraft 3 Reforged: troppe proteste, il gioco è un flop

Warcraft 3 Reforged sarà rimborsato a tutti gli utenti che ne faranno richiesta su Battle.net. Blizzard si è vista costretta a cedere alle richieste degli utenti dopo una fortissima campagna di review bombing. Il titolo ha raggiunto il voto di 0.5 e, nonostante le reticenze della casa madre, i rimborsi automatici sono iniziati a partire nelle scorse ore.

Il titolo è la rimasterizzazione di un gioco di assoluto successo del 2002. Warcraft 3 è stato lo strategico in tempo reale più giocato e di maggior successo per moltissimo tempo. Il suo gameplay e le sue caratteristiche hanno tenuto incollati tantissimi giocatori. C’era quindi una legittima attesa rispetto alla sua riedizione. Attesa amplificata dalla presentazione in grande stile al BlizzCon 2018. In quella occasione Blizzard aveva presentato una veste grafica decisamente riammodernata, dei video del gameplay molto coinvolgenti, e alcune novità nella struttura del gioco.

Ma fin dal momento del rilascio, il 28 gennaio scorso, sono iniziate a piovere critiche. Innanzitutto dai giocatori, e poi dai siti specializzati in recensioni, Warcraft 3 Reforged è stato fatto a pezzi. Sopratutto per il mancato mantenimento delle promesse fatte, e delle novità lasciate intravedere un anno e mezzo fa. I difetti sono davvero tanti. Grafica apparentemente solo ripulita e vagamente ammodernata, mancata presenza dei video mostrati, niente campagne personalizzate, assenza di un ranking per le partite multigiocatore online sono solo alcune delle principali caratteristiche venute meno.

Le proteste sono iniziate ad affluire nel subReddit di Blizzard, e gli utenti hanno iniziato ad esprimere giudizi e recensioni negativi. Blizzard aveva preso tempo con una patch, ma il numero delle proteste è diventato tale da obbligare, di fatto, la casa produttrice ad aprire ai rimborsi. Che come detto, si stanno già effettuando su Battle.net. Un vero peccato per un titolo che avrebbe meritato una versione aggiornata di livello altissimo. E che con questa versione appena rivisitata, invece, forse pone fine a una saga che molti avrebbero voluto veder continuare col quarto capitolo.

Related posts

Ufficiale il rilascio di Android 10 per Android TV: c’è un dongle per sviluppatori

Alberto Sanci

Anche NVIDIA ha il suo game streaming: GeForce Now disponibile per tutti

Alberto Sanci

FIFA eClub World Cup a Milano dal 7 al 9 Febbraio 2020: è ufficiale

Alberto Sanci

Leave a Comment