Zuk ha chiuso.

Speravo di non doverlo scrivere ma è così. Eppure qualche tempo fa scrivevo se con zuk fosse un semplice Arrivederci.

Zuk ha aperto nel 2015 un incredibile stagione per gli amanti della tecnologia mobile con il proprio ZukZ1. Prezzo accessibile, specifiche hardware eccezionali (sebbene con lo snap801 processore “vecchio” di un anno) e binomio con l’allora tanto agognata compagnia di Modding: la cyanogen Inc dell’oramai leggendario Steve Kondik.

Zukz1 prezzo basso, telefono ancora oggi al top

Un’immagine che vale più di qualsiasi analisi. La rimozione del Logo dalla sede di Lenovo. Perchè Zuk è stata una “a lenovo company” così come lo è Motorola.

Perchè ha fatto breccia nei nostri cuori Geek?

Zuk ha prodotto telefoni davvero interessanti. Per potenza e batteria capiente. Solidi e concreti. Con grande piacere ho regalato a mia madre uno zuk z1 comprato su gearbest a 170 euro. Perchè monta la cyanogen come rom ed è pronto all’uso. Perchè è come un Oneplus One ma con una batteria da 4100mah e la porta type C. E il successo e la bontà del dispositivo lo vedo nella soddisfazione tutt’ora attuale di mia madre che lo usa come proprio strumento di lavoro.

La mia simpatia per Zuk non è solo lo Z1. Ho comprato proprio un anno fa il piccolo prodigio. Il mattoncino Zukz2 in versione nera. Con il suo potente snapdrago820 e 4 gb di ram. Prezzo? 170 euro anche lui. Al momento attuale ancora un bestbuy!

Il lato debole dei dispositivi Zuk è stato avere un software solamente cinese e il cui supporto e sviluppo è stato molto limitato. Il problema principale è sempre stato la gestione delle notifiche. Ma grazie alla community dei modders abbiamo tante rom custom facili e pronte da installare con dei passaggi magari non semplici e diretti ma fattibili da tutti. Con delle guide chiare e dettagliate.

zukz2, ancora oggi un piccolo prodigio di tecnologia con il suo display da 5 pollici

Altri dispositivi usciti prima del declino

Meritano menzione anche altri dispositivi griffati Zuk.

Zukz2 Pro: versione premium dello stesso zuk z2

ZukEdge: strepitoso dispositivo, vero e proprio esercizio di stile e tecnica da parte di lenovo. Un borderless che in Italia avrebbe fatto un successo davvero considerevole. Perchè l’unico modo di acquisto è stato quello di affidarsi ai resellers cinesi in Europa. E avere una buona dose di pazienza per rendere un telefono cinese pronto all’uso in Europa.

Voi avete mai avuto un dispositivo Zuk? Cercando sui vari siti di vendita dell’usato possiamo trovare ancora qualche telefono in vendita. Come telefono di riserva a un prezzo davvero contenuto è un acquisto che mi sento sempre di consigliare.

Per il resto grazie di tutto, questa compagnia ha dato davvero una scossa forte al mondo della tecnologia e merita sempre una menzione e un pensiero particolare.