Dopo il primato mondiale nel panorama dei wearables raggiunto con Mi Band 2; e dopo la ripresa nelle vendite dei propri smartphone, è arrivata da poco un’ interessante news circa l’espansione di Xiaomi nel Vecchio Continente.

Il colosso cinese ha intenzione di aprire uno store fisico in Grecia, più precisamente ad Atene.

Quest’informazione la desumiamo da una richiesta di personale apparsa su un sito per offerte di lavoro localizzato proprio in Grecia. L’azienda tramite è la Info Quest Technologies, già distributrice online dei prodotti Xiaomi.

Xiaomi starebbe cercando:

  • commesso a tempo pieno,
  • commesso a tempo parziale e
  • personale per il servizio di assistenza.

I candidati ideali, ovviamente, sono amanti del brand cinese; con buone competenze nel settore tech.

L’espansione delle Mi Home rappresenta un passo importante per il brand. Se da un lato gli store online garantiscono una buona diffusione dei prodotti; sono i negozi fisici che impongono la presenza di un’azienda sul territorio.

Il nuovo Xiaomi Mi Home Store in Grecia non venderà solo smartphone, ma anche tutti gli altri prodotti della casa cinese; come droni, lampade, telecamere, biciclette, purificatori d’aria e tanto altro ancora.

Lo store fisico in terra ellenica sarà in grado di conferire prestigio al marchio orientale; e rappresenta allo stesso tempo un punto di riferimento per i clienti, che potranno toccare con mano i prodotti, e poi procedere all’acquisto. Il giorno di apertura non è ancora stato fissato; ma gli annunci di lavoro lasciano intendere che non dovrebbe mancare molto. Probabilmente lo store aprirà nel mese di ottobre.

Inoltre, questa decisione lascia ben sperare per una espansione capillare in tutta Europa; e perché no, anche in Italia, dove in tanti attendono questo momento.

Non so voi, ma questo dello store fisico Xiaomi è un altro buon motivo per prenotare una vacanza in Grecia XD.