Xiaomi si dimostra ancora una volta una società attiva, ma non solo nel settore della telefonia.

Continua a lanciare prodotti tecnologici a tutto tondo. Telecamere di sorveglianza, tastiere e mouse per PC, action cam, router, luci LED sono solo alcuni esempi. Ma anche prodotti legati alla mobilità smart.

Infatti, nel maggio scorso ha lanciato la bici Mi QiCycle. Mentre pochi giorni fa è stato presentato lo Xiaomi Mijia Electric Scooter. Un monopattino elettrico pieghevole, con caratteristiche davvero interessanti.

Lo Xiaomi Mijia Electric Scooter ha un design molto elegante, semplice e curato nei minimi dettagli.

Considerando l’equipaggiamento a bordo, pesa “appena” 12,5 Kg, grazie ad una particolare lega metallica con cui è realizzato. Inoltre, può essere richiuso in soli 3 secondi, permettendone un’agevole trasporto.

Sotto la pedana si trova un motore elettrico in grado di generare una potenza, pari a 250W (con una coppia di 16 Newton metri) in condizioni medie. Fino a 500W in fasi di punta, raggiungendo una velocità max di 25 km/h !!!

 

Molto interessante è l’attenzione rivolta alla sicurezza. Infatti questo monopattino monta un faro anteriore a LED (da 1,1 watt), che fa luce fino a 6 metri, permettendone l’utilizzo anche nelle ore serali. Inoltre sul posteriore c’è una luce rossa, sempre a LED, che si accende alla pressione del freno.

Sulla ruota anteriore è presente un sistema di frenaggio con E-ABS. Invece su quella posteriore troviamo  il classico freno a disco. Entrambe le ruote hanno un diametro da 8.5 pollici. Non molto grandi, ma dovrebbero resistere alle piccole buche e alle irregolarità della strada.

Il pacco batteria da 280Wh è in grado di garantire, con una sola carica, un’autonomia pari a ben 30 Km, con un carico di 75 Kg. Valore che può essere corretto al rialzo grazie alla presenza del Cruise Control, che consente di impostare una velocità costante, e al KERS (Kinetic Energy Recovery System), cioè il sistema di recupero energetico, basato sulle frenate e le decelerazioni .

 

Ovviamente, è presente la connettività Bluetooth che consente di collegare il monopattino allo smartphone. Così avremo sotto controllo la carica residua, la distanza percorsa, la velocità media, oltre alla diagnostica del veicolo.

Disponibilità

Questo monopattino elettrico è disponibile dal 15 dicembre in Cina, nella colorazione bianca o nera. Il prezzo, in classico stile Xiaomi, è davvero contenuto: 1.999 Yuan, pari a circa 270 euro.

Il problema riguarda il prezzo a cui potrebbe essere importato nel nostro continente. Al momento è presente su Gearbest a 720 euro circa, anche se non disponibile la spedizione in Italia. A questo prezzo però ritengo sia meglio virare su altri prodotti come il Ninebot Mini Pro  da MediaWorld o da Amazon. Voi cosa ne pensate?