Xiaomi non smette mai di stupirci!

Nel corso del 2016 ci ha abituato al rilascio continuo di smartphone. Questa volta tocca ad un prodotto un pò diverso, che unisce la tecnologia allo sport. Si tratta di un paio di scarpe intelligenti: le Xiaomi Mijia Shoes.

Xiaomi non è nuova nel vendere scarpe, anche se fino a questo momento si trattava di modelli realizzati da altre aziende a cui veniva aggiunto un chip smart esterno e non incluso. Questa volta invece Xiaomi ha deciso di fare sul serio e ha messo in vendita queste scarpe da corsa smart con il brand Mijia.

All’interno delle Xiaomi Mijia Shoes è presente un chip Intel Curie completo di tutto, infatti troviamo un microprocessore, un accelerometro, un giroscopio e la connettività Bluetooth per comunicare tutti i dati mediante l’app dedicata, disponibile per Android e iOS.

Grazie a questo equipaggiamento le Xiaomi Mijia Shoes sono in grado di tracciare e memorizzare qualsiasi parametro utile all’utente, come la distanza percorsa, le calorie bruciate, la velocità media, il grado di pendenza, e tanti altri dati.

Le Xiaomi Mijia Shoes si rivolgono principalmente a corridori professionisti/atleti. La suola delle scarpe ha un design ad arco progettato per migliorare l’equilibrio, oltre ad avere caratteristiche antiscivolo. Le suolette sono estraibili e antibatteriche. Nel supporto per il tallone è presente una materiale morbido utile a stabilizzare il piede e la pianta posteriore.

Le Xiaomi Mijia Shoes sono disponibili dal 6 aprile in 4 diverse colorazioni: Black and Surf Blue per gli uomini e Black and Pink per le donne. E’ inoltre prevista una edizione speciale denominata “Edition Blue” che si illumina al buio; per i più temerari che preferiscono praticare attività sportiva durante le ore notturne.

Il prezzo? Come sempre aggressivo: soli 249 Yuan, circa 29 euro al cambio attuale, in Cina. Al momento il prezzo sul web si aggira sui 60$. Non sono ancora disponibili su GearBest, ma suppongo che arriveranno presto.

Io ci farei un pensiero tra qualche mese. E voi le comprereste? Ditecelo nei commenti!