Whatsapp non funziona. Di nuovo offline. La popolare applicazione di instant messaging va in black out come già successo per circa tre ore nella sera del 3 maggio 2017.

Whatsapp non funziona. #Whatsappdown come hashtag su twitter. Arrivano le chiamate dei miei amici per chiedermi perchè Whatsapp non funziona più.

E Così parte il ping pong su Facebook. Su Twitter. Su tutti i giornali online (anche quelli che non trattano di notizie tech). E arrivano i messaggi su Messenger dei contatti impanicati.

Uno screenshot trovato su Whatsapp testimonia che il problema non sia solo in Italia e in Europa.

Un siparietto noto. Già. Noto perchè è la seconda volta che succede in questo Maggio che sta cominciando ad esser caldo e che porta con sè la voglia d’Estate. L’ironia corre su Twitter. Così come le lamentele. Inutile arrabbiarsi.

Le alternative a Whatsapp ci sono. Eccone alcune.

Il blackout è in corso. Di nuovo. Keep Calm e cerchiamo alternative. Io ho installato nel mio zuk z2

  • hangouts (di serie su tutti gli android. Ha videochiamate e funziona benissimo)
  • Messenger (è sempre di Zuckerberg, ha delle videochiamate fighissime con i filtri in stile snapchat)
  • Telegram (ha le chiamate tramite app, ma non le videochiamate)
  • Skype (quasi ce ne stiamo dimenticando del Capostipite di tutte le app di messaggistica. Rip Msn)
  • Wechat (anch’essa con tutte le funzionalità di videochiamata. Oltre ad essere un social network alternativo a Facebook in largamente usato in Cina per aggirare i limiti imposti dalla censura della Dittatura)

Blackout terminato. Una riflessione in più.

Mentre scrivo l’articolo mi squilla il telefono. Sono tutte le notifiche di Whatsapp. Ore 19.34. In pratica il blackout è durato meno di mezz’ora. Ma ha causato un’enorme rumore mediatico. Come ogni volta. Giorni addietro ho avuto un problema lato server anche di un altra app. La mifit di Xiaomi. Non potevo sincronizzare i miei dati della miband con l’app. Problema risolto aspettando un giorno di tempo. Come scritto se Whatsapp di tanto in tanto non funziona più percorriamo le alternative note.  Trovo sterile affermare che un’app sia migliore di Whatsapp. Teniamole installate tutte. Quanto meno Telegram Hangouts, Messenger oltre a Whatsapp. Ognuna offre un servizio leggermente differente. E non appesantiscono più i nostri smartphone super potenti. Magari un po’ di ram occupata in più. Ma niente panico.