ATTENZIONE: LA LETTURA DELL’ARTICOLO NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE DEI FANBOY

Ma chi è il fanboy? Nel web ho trovato la definizione: “è una persona del tutto dedicata a un singolo soggetto fino a diventarne un’ossessione. Due fanboy non possono mai essere d’accordo su nulla, tutto è in discussione, in eterno e in dettagli microscopici”.

Lo scaffale è noto a tutti. E’ un elemento d’arredo costituito da uno o più ripiani usato per riporvi oggetti vari, libri o merci.

Per estensione di significato su uno scaffale possiamo riporvi idee, situazioni, scelte che a nostro avviso meritano di prendere polvere.

In estrema sintesi scaffale™ è una bocciatura di qualcosa. E’ temporanea però perchè da uno scaffale si  può scendere o salire.

Per questo motivo è la nemesi del Fanboy. 

Lo Scaffale ha i propri standard (definiti qui per smartphone e tablet) mentre il fanboy ha il proprio Brand.

 

MA AL MOMENTO, COSA C’E’ SULLO SCAFFALE E PERCHE’?

  • SAMSUNG: La vicenda del Samsung Galaxy note 7 è nota a tutti. Interessante è il fatto che il ritiro dal Mercato abbia giovato a Samsung, segnando notevoli guadagni in borsa. SCAFFALE perchè ne è uscita bene la società e male l’utente finale.
  • XIAOMI: Presenta al CES 2017 la variante bianca del Mi MIX, ma non ci saranno versioni internazionali. Ha presentato uno smartphone nuovo ogni mese quasi nel 2016. SCAFFALE perchè ne è uscita bene la società e male l’utente finale.
  •  IOS 10.2 su IPHONE 6 e 6 Plus: solidarietà per i possessori che stanno soffrendo di battery drain. Non è tutto oro cio che è GOLD (o ROSE GOLD degustibus)
  • LA MODULARITA’: dal project ARA abbandonato, al LG G5 passando per le Moto Mods™ di MOTOROLA. Idee interessanti ma tecnologie non mature al momento.
  • HTC e SONY: cosa sta succedendo? ascoltate i vostri utenti affezionati e avrete grandissimo Successo, lo auguro davvero.

Poi ci sono i singoli smartphone fuori dagli standard, con scarsa autonomia, ricezione non soddisfacente, design non gradevole, quotidianamente ne troviamo uno presentato sul web.

Quando incontri un fanboy non discutere con lui, dagli uno scaffale.