Samsung vs Apple? Roba da fanboy. Ecco perchè Samsung farà tifo per iphone X.

Samsung ha prodotto i pannelli oled per il borderless iphone X, in preordine dal 27 ottobre e in vendita ufficialmente dal 3 novembre. E grazie a questa partnership potrà fatturare molto di più grazie all’ultimo dispositivo di Apple che con il proprio Galaxy S8.

Così come riporta il Sole 24 ore

Il calcolo elaborato dalla società di ricerca Counterpoint Technology rivela come in casa Samsung siano di fatto “costretti” a tifare per il successo degli ultimi melafonini lanciati dalla grande rivale californiana. 
Per la semplice ragione che i ricavi legati alla vendita di componenti (display e chip di memoria) ad Apple per il suo nuovo smartphone top di gamma equivalgono a circa 110 dollari a pezzo. Calcolando che da qui alla fine dell’estate 2019 gli iPhone X venduti potrebbero essere 130 milioni, parliamo quindi di circa 14,3 miliardi di dollari di entrate potenzialmente assicurate per le casse di Samsung.
Una cifra enorme, che avrebbe anche un ulteriore significato, considerando che i ricavi stimati con la fornitura “interna” di componenti per il nuovo Galaxy S8 si fermano a quota 10 miliardi (202 dollari per ognuno dei 50 milioni di apparecchi che si prevede il produttore asiatico possa spedire sul mercato nei prossimi 20 mesi). Calcolatrice alla mano, fanno circa quattro miliardi di dollari di differenza.
Samsung, insomma, può a ragione esibire il vanto di essere il primo vendor di smartphone al mondo (posizione in prospettiva minacciata da Huawei) e di confermarsi un fornitore strategico e irrinunciabile di componenti, con Apple nella lista dei principali clienti. Tim Cook, non a caso, sta cercando di aumentare gli acquisti da aziende diverse (Sharp e Japan Display) e massimizzare la partecipazione nella cordata guidata da Bain Capital per acquistare la divisione memorie di Toshiba.

il pannello amoled borderless di samsung su iphone X

Prospettiva di vendite di iPhone X

Chiacchierando con vari amici fan della mela pare che la maggioranza sia in attesa febbrile per il dispositivo del decennale. Sia i possessori felici di iphone 7 e 7plus, sia di iphone SE sono pronti a comprare iPhone X. Impavidi del prezzo di listino ben oltre superiore ai 1000 euro. Alla faccia degli ottimi iPhone 8 e 8 Plus già disponibili in commercio.

Non spaventa l’eccessiva innovazione. il nuovo FaceID. Gli utenti Apple vogliono sempre l’ultimo gioiello pensato e ideato a Cupertino.

Considerazioni finali: numeri da primi della classe

Samsung deve e vuole consolidare la propria leadership mondiale di produttore. Attualmente il posto di prima della classe è insidiato dai numeri sempre crescenti di Huawei. Ha scavalcato anche la Apple e si ritrova al secondo posto.

E se i nemici dei miei nemici sono miei amici ecco il motivo di iPhone X. Un’alleanza inedita per riportare il duopolio di sempre al vertice. Sfruttando a mio avviso proprio i Fanboy.

Tutte le altre aziende sono moscerini. Chi mi legge sa che ho un Oneplus 5. I dati di vendita sono irrisori di fronte a quello che potrà generare iphone X soprattutto in volume di guadagni. E le altre aziende come Lenovo-Motorola, Xiaomi, ecc ecc sono solo per mercati sempre più di nicchia che per vivere e avere un futuro dovranno saper caratterizzarsi sempre più.

E le altre aziende?

Motorola ha lanciato le moto-mods, Xiaomi ha la propria Miui e la qualità a prezzi contenuti, Oneplus ha l’hardware più pompato e un supporto community per la community unico con il forte obiettivo di fidelizzare l’utente. Strategie per mercati di nicchia. Molto molto piccoli in confronto a quello che sarà uno tsunami tecnologico di iPhone X.

E Samsung dopo i fattacci di note 7 un anno fa è pronta a sorridere di nuovo sebbene non abbia mai avuto brutti pensieri.

Voi che ne pensate? Io spero che tutto questo porti sempre più a prodotti elitari e sempre più affascinanti dei piccoli produttori, a maggior ragione se lo avranno in pochi. Il fascino di essere diversi!