Il clone  o presunto tale di Samsung S8, è già in circolazione.

Il nuovo Samsung S8? Ancora non è stato presentato, ma il clone è già funzionante.

Potrà sembrare incredibile ai più, ma a noi di Foyhotech.it la cosa non stupisce. Abbiamo già parlato delle potenzialità della nazione più popolosa al mondo; vi abbiamo raccontato di come sia facile economico e sicuro acquistare prodotti dalla Cina.

Questo tuttavia è un altro aspetto della questione.

Del resto siamo ad una sorta di crocevia per Samsung, reduce da una caduta di stile non indifferente col caso Note, un battery gate, ma senza un salvataggio fine o “paraculo” alla Steve Jobs.

Samsung non si è ripresa affatto da quel colpo; anzi deve proprio ora, in questi mesi, recuperare fiducia nel consumatore e dimostrare che di errori cosi gravi non se ne commetteranno più.

È a contorno di questo scenario incerto che si collocano i vari leak e rumor provenienti da oriente. L’ultimo tra tutti è il seguente.

Un oggetto palesemente in stile Samsung, che sembra un collage di diversi modelli della casa Sud Coreana. Il frontale rispecchia fedelmente gli ultimi leak; mentre il retro ricorda a mio parere la back cover di un Galaxy S3 con in aggiunta la classica “stondatura edge” a cui ci siamo abituati con gli ultimi terminali coreani.

Molto difficile che questo sia effettivamente il device in attesa di esser presentato da Samsung.

Va in ogni caso sottolineata la cura nella realizzazione, il frontale non include alcun tasto come ormai più volte confermato. I profili in alluminio del body non paiono nulla di nuovo.

Uscita ufficiale?

Che sia o no il modello ufficiale, Samsung ha un gran carico sulle spalle da gestire. I media del settore sono pronti ad elogiare o annientare una società che ha promesso molto, ha mantenuto altrettanto ma ha deluso in maniera pericolosa il consumatore.

L’attesa non durerà ancora molto, la presentazione ufficiale è attesa per il 29 marzo quando Samsung scoprirà le carte.

Samsung S8 ANNUNCIO

Certo è che qualche asso nella manica c’è, come il recente acquisto in esclusiva di Snapdragon 835 Qualcomm. O ancora, l’acquisizione appena completata di HARMAN International, multinazionale del settore audio.

C’è da attendersi un incremento dei leak con l’avvicinarsi dell’evento. Non è detto però che questi siano attendibili, proprio come quello di cui vi abbiamo parlato oggi.

Vi terremo aggiornati, e in ogni caso, il 29 di questo mese sapremo se i piani alti di Samsung smetteranno di tremare.

 

A proposito dell'autore

Ciao a tutti, sono Salvatore aka(Babbu) da anni mi occupo di tutto ciò che riguarda il mondo tecnologico e informatico. Sono anche un appassionato di motori, passione che esprimo su F1sport.it come writer e webmaster. Qui su Foyhotech vi parlerò di ciò che un buon geek dovrebbe sapere e saper fare.

Post correlati