Ormai senza connessione dati è difficile stare, e sempre più spesso ci ritroviamo a fine mese senza internet . Ma è possibile risparmiare i nostri preziosi Gb di connessione dati ?  La risposta è si, e il consumo dei gb proviene proprio dalle app dei nostri social preferiti come Facebook, Instagram e Twitter. Vediamo insieme come disattivare il caricamento automatico.

1. Disattivare la riproduzione video automatica di Facebook:

Per bloccare la riproduzione automatica dei video su Android, si dovrà premere sull’icona formata da tre linee orizzontali in alto a destra, poi su Impostazioni dell’applicazione e scegliere Riproduzione automatica. Nella nuova finestra si dovrà selezionare Non riprodurre mai i video automaticamente.

Per disattivare la riproduzione automatica dei filmati di Facebook su iOS basterà seguire dei semplici passaggi: premere l’icona a forma di tre linee orizzontali presente in basso a destra nel proprio profilo, selezionare Impostazioni e successivamente Impostazioni dell’account. Nella nuova finestra si dovrà trovare la dicitura Video e Foto, andare su Riproduzione automatica e scegliere Non riprodurre mai i video automaticamente.

2. Disattivare la riproduzione video automatica di Instagram:

Con instagram le cose si fanno più complesse. Purtroppo non è possibile disattivare completamente la riproduzione video automatica. Permette però  di attivare un’opzione per risparmiare i dati del proprio abbonamento Internet.

Per attivarla è necessario entrare nel proprio account, toccare l’icona a forma di tre puntini presente in alto a destra e successivamente premere sulla sezione “Uso dei dati mobile” e scegliere l’opzione “Usa meno dati”. Il procedimento è uguale sia su IOS che su ANDROID.

3. Disattivare la riproduzione video automatica di Twitter:

Andate alla home dell’applicazione e premete sulla foto del proprio profilo e scegliete Impostazioni. Nel nuovo menu che si aprirà si dovrà premere su “Utilizzo dati”, successivamente su Autoriproduzione video e scegliere l’opzione Non riprodurre automaticamente i video nelle cronologie.

Su IOS invece bisogna premere sull’icona a forma di rotellina presente all’interno del proprio profilo personale e successivamente premere su Impostazioni. Si aprirà un menu a scomparsa e si dovrà toccare sulla dicitura “Utilizzo dati”, e poi su Autoriproduzione video e scegliere Disattiva.

Con queste dritte potrete consumare i vostri preziosi dati caricando solo i contenuti che vi interessano, senza sprecarli nel caricamento di video promozionali o poco interessanti.

 

 

 

A proposito dell'autore

Giovane e appassionato dell'elettronica di consumo, Alfonso Tortena (alias Foyhodoha) è un aspirante psicologo con la passione della tecnologia che scrive su tutto quello che può essere etichettato come "high tech" dedicandosi principalmente al mondo della telefonia mobile e gli accessori legata ad essa come smartphone, tablet e wearable. Da sempre stimatore del mondo delle recensioni perchè fondamentali per effettuare acquisti intelligenti. Grazie all'apertura di questo sito verranno condivise le impressioni sugli oggetti provati insieme a tante news. Per contatti [email protected]

Post correlati