Microsoft ha finalmente svelato tutte le caratteristiche tecniche della Project Scorpio

E’ ufficiale, Project Scorpio vedrà presto la luce, probabilmente entro fine anno.

Da tempo ormai si rincorrono voci sulle possibile specifiche tecniche della nuova console Microsoft; si è speculato molto sulle possibili varianti, nonostante di certo si sapesse ben poco.

Le uniche caratteristiche certe erano la potenza di calcolo attestata intorno ai 6 teraflop ed il nome.

L’azienda di Gates ha annunciato ufficialmente le altre caratteristiche tecniche che vanno a completare il quadro e rendono effettivamente tangibile la tanto decantata potenza della nuova console.

Il nuovo hardware sarà davvero performante; infatti, grazie ad una GPU custom progettata da zero per e circa 4 volte più potente di quella presente su Xbox One sarà possibile ottenere la potenza dei su citati 6 teraflops.

Oltre alla potente GPU, la console di microsoft potrà contare su 12GB di RAM GDDR5 e da una CPU a otto core più veloce del 30% rispetto a quella presente sull’attuale Xbox One.

L’alimentatore sarà integrato, confermando dunque diverse indiscrezioni dichiarate negli ultimi mesi. Qualche utente potrebbe storcere il naso di fronte a questa notizia, obiettando per la temperatura troppo alta all’interno della console; ma l’azienda ha provveduto a creare un sistema di raffreddamento ad hoc per ovviare a questo problema.

Digital Foundry afferma che Forza Motorsport gira ad una risoluzione nativa in 4K e un frame rate impostato a 60.

Inoltre Microsoft dichiara che la maggior parte dei titoli presenti sulla Project Scorpio avranno una risoluzione nativa in 4k.

In mezzo a tutte queste dichiarazioni, Microsoft ha “dimenticato” di dichiarare il prezzo di lancio della console… Coincidenze? Io non credo.

A proposito dell'autore

Ciao ragazzi, sono Luigi, sono diplomato in grafica pubblicitaria e laureato in Industrial Design. Oltre alla passione per le materie artistiche, negli anni ho coltivato un crescente interesse per la tecnologia in tutte le sue sfaccettature: dai cellulari ai videogame dai pc alle console.

Post correlati