Google Earth si prepara a diventare “social”

Google sta progettando un futuro social per Google Earth. La famosa applicazione è sempre stata sinonimo di “esplorazione”, un modo diverso di “visitare” luoghi esotici e non.

Dopo aver lanciato l’ultimo aggiornamento nel mese di aprile gli sviluppatori stanno ora testando la funzione che permetterà a tutti gli utenti di condividere le proprie foto o storie su Google Earth. Si sa già da ora che nel condividere i propri contenuti gli utenti potranno scegliere tra una condivisione di tipo privato o pubblico.

Già con l’ultimo aggiornamento Google ha introdotto una nuova funzionalità “Voyager” che consente agli utenti di partecipare a visite virtuali di luoghi famosi, supportati da: foto, mappe e altre informazioni. L’intenzione è quella di aumentare l’interesse da parte degli utenti e rendere la piattaforma più interattiva.

 

Il lancio di questa nuova funzionalità è previsto nei prossimi anni. Nel frattempo, sono già iniziati i test su piccola scala, in collaborazione con la primatologa Jane Goodall.

Rebecca Moore intervistata non ha rivelato il bilancio per il progetto, ma ha escluso l’idea di pubblicità sulla piattaforma. Per la Moore, la società non ha intenzione di monetizzare sulla piattaforma Earth. Lasciandola così come un luogo incontaminato dove le persone potranno, in futuro, condividere le proprie storie, esperienze e raccomandazioni. A Reuters, a dichiarato: Google Earth è il nostro regalo al mondo. In termini di budget, G. ha una bella entrata dalla pubblicità, e non deve fare soldi in tutto quel che  fa”.

A proposito dell'autore

Sono Carmine Ronga, laureato magistrale in Economia Aziendale, attualmente praticante dottore commercialista. Appassionato di tecnologia e telefilm, cercherò, attraverso Foyhotech, di tenervi informati sulle news riguardanti il mondo della telefonia, dei tablet e non solo.

Post correlati