Oneplus è la mia osservata speciale. E’ la mia “Odi et amo” tecnologica. La seguo, la studio e la analizzo da quando è stata fondata. E forse anche da prima. Tornano prepotenti e fastidiosi i rumor su un nuovo dispositivo prossimo al lancio sul Mercato internazionale. Ma tra leak, rumor e fake news quanto c’è di vero?

Oneplus ha una strategia di marketing a mio avviso ben chiara. Gestione delle risorse tenute volontariamente limitate su tutte. Per chi studia economia sa bene che un bene diventa un bene economico quando è utile, accessibile e limitato.

Un concetto semplice e molto potente.

  • Utilità:  si sa gli smartphone sono un bene di consumo. Quindi dare le massime prestazioni per renderlo migliore rispetto alla concorrenza.
  • Accessibilità: è acquistabile direttamente dal sito web www.oneplus.net/it in maniera semplice, pratica e veloce. E il nostro smartphone verrà consegnato comodamente a casa in pochi giorni. In tal senso l’azienda di Carl Pei e Pete Lau ha fatto passi da gigante.
  • Limitato: ecco l’elemento più importante per aumentare paradossalmente il prestigio e il valore in termini economici relativi del brand e dei prodotti. La strategia dall’inizio molto severa è pian piano cambiata allentando un pochino la cinghia della limitatezza. I dispositivi commercializzati e venduti sono come numero importanti per loro. In confronto a chiunque del settore estremamente piccoli.

Alcune considerazioni

Proprio ora mentre scrivo vengono venduti ovunque milioni di galaxy note8. Milioni di iPhone 8 in tutto il mondo. Proprio ora e da qualche giorno a questa parte nessun dispositivo Oneplus è ufficialmente in commercio.

Oneplus 5 in tutte le sue varianti cromatiche è ufficialmente “temporaneamente esaurito”. Nella storia dell’azienda cinese il fenomeno è normale e ripetuto. Lo scopo è quello di raggiungere un numero ben preciso di dispositivi venduti. Con l’ultimo prodotto l’asticella della sfida era stato alzato. Indovinate come? Alzando il prezzo. Non importa scontentare le persone. Agendo nella limitatezza l’obiettivo si centra sempre. Vale la regola del perdi un cliente prendi un cliente.

Anche Oneplus 3 ha vissuto un’esperienza simile. Sostituito letteralmente con Oneplus 3t dopo 3 mesi. E anche lì la regola del numero limitato ha vinto. E’ una strategia lecita e anche condisibile. Perchè devono crescere di pari passo anche

  • assistenza clienti
  • servizio riparazioni
  • l’azienda stessa in termini di personale
  • i processi produttivi
  • la catena di produzione in termini di quantità e controllo qualità

Ecco perchè sta per arrivare Oneplus5S

L’azienda pare essere di proprietà della BBK electronics. Così come Nubia, Zte, Oppo e Vivo. BBK electronics è un colosso industriale tecnologico. Mette a disposizione l’hardware, poi sta alle dipendenti saperlo vendere nel modo migliore per trarne il proprio ricavo. Sono dati di fatto? Illazioni? Vige il più stretto riserbo su determinate informazioni. Lasciateci liberi di speculare e di ragionarci sopra.

Si dice che “tre indizi fanno una prova”. Ora vi inoltro gli indizi.

  • il premio da 6k points del referral program, il oneplus 5, è stato rimosso. Per buona pace dei referrals…
  • Una settimana che Oneplus non vende più nulla tramite sito ufficiale
  • Prove vere, presunte, fake news sempre più pressanti e rumorose sia sul forum oneplus sia su reddit.

Ecco uno screenshot da me intercettato.  Ha un aspect ratio 18:9 Oneplus5s modello A5050

Nel frattempo OPPO lancia Oppo F5

Oneplus5S

Il nuovo dispositivo dovrebbe essere presentato verosimilmente intorno al 26 Ottobre come Oppo F5. O poco più tardi.

Scheda tecnica invariata rispetto al nostro amato Oneplus5 ad eccezion fatta per il display infinity 18:9 e un leggero upgrade di batteria per venir incontro al display più energivoro.

Cosa ne pensate di tutto questo? Da parte mia rimarrò con Oneplus5.

A proposito dell'autore

Diffidate dalle imitazioni. Sono pirata_1985 parlo e straparlo di tecnologia, è vero, nessuno ne sentiva la necessità ma tant'è... Seguimi anche su facebook e Disqus ma soprattutto leggimi e discutiamone insieme su foyhotech.it

Post correlati