Nintendo e i servizi online sono stati per anni un tabù. A partire dal prossimo anno la storia è destinata a cambiare. Ecco quanto costerà l’abbonamento nei diversi tagli. 

E’ già da diverso tempo che Nintendo ha annunciato su Switch l’introduzione di un abbonamento in perfetto stile Xbox Live Gold e Playstation Plus; tuttavia ad oggi, i possessori della nuova console possono usufruire dei servizi online in modo totalmente gratuito. Molto probabilmente per pompare ancora di più le vendite della console e stabilizzare al meglio la piattaforma.

Il sistema legato all’abbonamento era previsto per il periodo autunnale di quest’anno ma i responsabili della Nintendo hanno recentemente annunciato che l’online a pagamento entrerà in vigore solo nel 2018. In aggiunta hanno svelato alcuni interessanti dettagli tra cui il prezzo in dollari.

L’abbonamento mensile costerà 3,99 dollari, quello trimestrale avrà un prezzo di 7,99 $ e l’annuale costerà 19,99 $. Un prezzo senza dubbio competitivo. In Italia molto probabilmente sarà riportato in euro, con un rapporto 1:1.

I giocatori che si abboneranno:

  • potranno sfruttare il comparto multigiocatore, sia cooperativo che competitivo, presente in tutti i titoli;
  • avranno accesso all’App per dispositivi mobile, in fase beta nel corso dell’estate 2017, che si interfaccerà con Switch per invitare amici in party e chattare con loro durante le sessioni di gioco;
  • potranno contare su una serie di sconti esclusivi sull’eShop di Nintendo.

Immancabile inoltre l’accesso ad una selezione di classici Nintendo (potenziati da nuove opzioni online); tra cui Super Mario Bros 3, Balloon Fight e Dr. Mario.

Ce la farà Nintendo Switch a offrire un servizio online paragonabile alla concorrenza?