Nintendo ha presentato ufficialmente Switch, in vendita dal 3 Marzo 2017

Nintendo ha annunciato l’arrivo della sua nuova console. Risultato di uno sforzo non indifferente da parte della società giapponese atta a recuperare il terreno perduto nella guerra tra console. Nintendo Switch sarà in vendita in Italia dal 3 marzo al prezzo di € 329,00.

Switch è un ibrido tra la console portatile e domestica infatti essa permetterà agli utenti di giocare sia lontano da casa che sul proprio televisore. Switch è un’innovativa console di casa Nintendo. Innovativa, perché può trasformarsi istantaneamente in console portatile con uno schermo 6,2 pollici ed una risoluzione di 720p. Per la prima volta, i giocatori avranno la possibilità di godere appieno dell’esperienza di gioco offerta da una console fissa, sempre e ovunque. Il display include anche la funzionalità multi-touch, per i giochi compatibili. La durata della batteria può superare le 6 ore, ma tutto dipenderà dal gioco e dalle condizioni di utilizzo. Ad esempio, The Legend of Zelda: Breath of the Wild garantisce un’autonomia di circa 3 ore.

“The Switch Nintendo è un nuovo tipo di console che  offre una vasta gamma di modalità di gioco”, ha dichiarato Tatsumi Kimishima, presidente di Nintendo.

 

La nuova console sarà la prima della casa Nintendo ad offrire servizi online a pagamento, in pieno stile PSN e Xbox Live. L’accesso ai server Nintendo sarà però gratuito per i primi mesi, per poi diventare a pagamento (a partire dall’autunno). Gli utenti dovranno iscriversi pagando poi una non ancora specifica quota mensile, per poter accedere ai contenuti, alle modalità multiplayer (per i giochi che prevedono tale modalità) ed ai download mensili in omaggio.

Il contenuto della confezione

Coloro che decideranno di acquistare la nuova console Nintendo Switch troveranno al proprio interno:

-una console;

-il controller Joy-Con (L) e Joy-Con (R);

-un supporto Joy-Con (inserendo i due Joy-Con ai lati attraverso un meccanismo a scorrimento, sarà possibile ottenere una console portatile);

-due laccetti per Joy-Con;

-un dock interruttore Nintendo (che mantiene la console e si collega al televisore);

-un cavo HDMI;

Saranno poi proposte due versioni della console: una prevede due Joy-Con di colore grigio, mentre l’altra avrà un Joy-Con rosso neon e un Joy-Con blu neon.