Modding: nuova Rom nuova esperienza! Quando Custom è meglio di Stock. Ecco il caso del mio zuk z2.

Modding, cos’è?

Il Modding è una pratica conosciuta per chi frequenta i blog e i forum di tecnologia mobile che sono colmi di guide per sblocco bootloader, installazioni di recovery e rom alternative. E questo grazie a tantissimi appassionati e sviluppatori che lavorano per pura passione e senso di community proprio come accade nell’universo dei pc con Linux.

 

Ci sono delle parole chiave ricorrenti associate a Modding e sono: “smanettoni“, “flashatori”, “utenti consapevoli“.  Tra il mondo degli sviluppatori e la realtà dell’utente finale esiste un porto sicuro dove poter attraccare. E’ XDA developers: forum di sviluppatori Android a livello internazionale dove paroloni e complicazioni scompaiono (un minimo di conoscenza dell’inglese è neccessaria).

 

 

Ma perchè ripiegare nel modding, ovvero nel cambio della rom del nostro telefono? A chi la consiglio?

Il Modding è per noi che cerchiamo il top senza spendere tanto. Il caso dello zuk z2 è davvero illuminante. Mentre su telefoni come Samsung e LG o Sony consiglio di non intervenire.  Del resto paghiamo di più per essere assistiti anche sul software proprietario sotto la loro garanzia.

Zuk z2 è un telefono dall’hardware e design eccezionale che a oggi si trova a un prezzo davvero concorrenziale (l’abbiamo recensito qui) ma non ha una rom internazionale. Per cui il modding diventa praticamente obbligatorio.

Il telefono nasce con una Rom cinese senza servizi Google, su tutti il playstore. Ho installato una Rom AOSP (Android Open Source Project) da Xda developers dove potremo trovare tutto il necessario (ed è anche a mio avviso la fonte più sicura che possiamo avere nel web)

Tempo fa qui scrivevo a proposito del software:

 

Software.

Italo Calvino nelle “Lezioni Americane” ci ha insegnato la supremazia del software sull’hardware. Quindi preferite prodotti Nexus/Pixel sviluppati direttamente da Google. In alternativa privilegiate dispositivi che godano del supporto delle community in primis XDA Developers.

 

La rom Stock si chiama ZUI ed è pensata e realizzata da Lenovo. E’ molto diversa e rielaborata rispetto ad Android Stock così come lo ha pensato google. A me non piace.

Con poco tempo e una piccola ricerca su XDA ho scelto la CitrusCAF che ha reso davvero il telefono molto più fruibile e interessante! Le procedure oramai sono alla portata di tutti, troviamo spiegazioni e guide dettagliate e il tempo richiesto è davvero minimo e soprattutto sicuro e affidabile.

Ed è proprio vero, il modding è utile. Io consiglio il modding consapevole, solo quando Custom è meglio di Stock!