Dopo il primo ordine di 100 milioni di unità, ecco il secondo di ulteriori 60 milioni.

Sono sudcoreane le fonti che parlano di un nuovo accordo tra Apple e Samsung Display per una seconda fornitura di display OLED. L’azienda di Cupertino ha richiesto  altri 60 milioni di pannelli. Il costo totale dell’ordine si aggira sui 4.3 milioni di dollari, quello di ogni singolo display 70 dollari. Un aumento evidente rispetto al passato. Attualmente, Apple spende intorno ai 40 dollari a pannello per i suoi top di gamma.

Una notizia che, oltre a consolidare le voci che vedrebbero un prezzo altissimo per iPhone 8, apre nuovi scenari.

Fino ad oggi, infatti, si era ipotizzato che solo una variante dei iPhone del 2017 montasse display OLED. I rumor invece suggeriscono che Apple abbia richiesto complessivamente 160 milioni di display a Samsung. Di questi, 100 milioni in un primo ordine, gli altri 60 con l’ordine di cui stiamo parlando. Vista la domanda di circa 200 milioni di iPhone all’anno, questi 160 milioni di pannelli dovrebbero bastare a equipaggiare più di un singolo modello, come ipotizzato inizialmente. Si arriverebbe ad un’intera gamma di iPhone dotati di tecnologia OLED.

Non resta quindi che aspettare le novità relative al nuovo top di gamma di Apple.