iPhone X è lo smartphone più atteso di questo 2017, ma qualcosa è andato storto.

Molti utenti sperano di averlo per il 3 Novembre ma questo entusiasmo potrebbe svanire per alcuni consumatori.

Infatti, seppur privo di comunicazione ufficiale, l’arrivo del nuovo top di gamma Apple negli store sembra razionato.

Stando agli ultimi dati sembra che l’eccessiva richiesta del nuovo iPhone superi la reale produzione dello smartphone.

Non è solo questo il motivo principale di questo ritardo, infatti, ci sarebbero stati alcuni intoppi dovuti a due componenti “Romeo & Juliett”, chiamati così perché sono indispensabili l’un l’altro per il funzionamento del Face ID.

iPhone X e il Face ID

Come detto questi due componenti sono indispensabili e devono forzatamente coesistere, il primo consente di tracciare circa 30 mila punti sul volto dell’utente mentre in secondo è la fotocamera ad infrarossi.

Tale ritardo comunque dovrebbe essere giustificato dal fatto che se la Apple facesse uscire uno smartphone fallato significherebbe aver buttato un anno di lavoro.

Il Face ID aveva già destato problemi durante la presentazione il 12 Settembre scorso.

iPhone X Preoccupa Apple?

Secondo Apple le vendite degli iPhone 8 e 8 Plus hanno raggiunto dei buoni risultati, tuttavia ci sono delle preoccupazioni.

Ma la scelta di introdurre sul mercato un altro dispositivo non sembrerebbe la scelta più adeguata, infatti molti consumatori stanno aspettando il vero top di gamma e l’uscita di iPhone X potrebbe tendenzialmente ammazzare le vendite degli altri due iPhone usciti lo scorso 22 Settembre.

Sarà la mossa giusta cara Apple? Oppure dovrai tornare sui tuoi passi? Lo scopriremo presto.