Google annuncia Perspective

La rete è divenuta negli anni il covo oltre che delle fake news, anche dei cosiddetti leoni da tastiera. Le multinazionali della tecnologia si sono adoperate per cercare una soluzione a questi fenomeni; e Google scende in campo con Perspective.

Perspective è il frutto della collaborazione di Google con Wikipedia e New York Times. Questa piattaforma nata all’interno dell’incubatore di Google che si chiama Jigsaw è stata programmata per scovare i commenti violenti alle notizie online.

Questo strumento sfrutta il “Machine Learning”, una forma di intelligenza artificiale che in questo caso analizza i commenti degli utenti ed assegna a questi un punteggio di “tossicità”, starà poi agli editori decidere come utilizzare questi dati, ad esempio cancellando i commenti incriminati.

Al momento Perspective è disponibile solo in lingua inglese ed è rivolta ai soli editori. Nulla ci vieta di pensare che però potrebbe essere in futuro implementato un supporto per altre piattaforme.

Non solo Google si è data da fare contro il “male” nella rete; gli sforzi per arginare il linguaggio violento sono stati fatti anche da altre compagnie.

Twitter ha da poco reso più difficile l’iscrizione con nuovo profilo a utenti già sospesi, rafforzando la lotta a “troll”. Instagram ha introdotto filtri anti-bulli e provocatori online. Facebook incalzato sul tema dalla presidente della Camera Laura Boldrini, ha preso l’impegno di cancellare entro 24 ore contenuti ritenuti inappropriati e segnalati dagli utenti.

Dati gli ultimi eventi sembra che la rete stia diventando un posto più sicuro e vigilato. Finalmente forse si sta ponendo rimedio a quello che in alcuni casi è stato il movente di gesti estremi.

A proposito dell'autore

Ciao ragazzi, sono Luigi, sono diplomato in grafica pubblicitaria e laureato in Industrial Design. Oltre alla passione per le materie artistiche, negli anni ho coltivato un crescente interesse per la tecnologia in tutte le sue sfaccettature: dai cellulari ai videogame dai pc alle console.

Post correlati