Remix OS cos’ è?

Funziona con computer di qualunque marca e modello. Volendo, potrebbe essere installato su un iMac o MacBook Pro al posto di OS X e funzionare senza alcun problema apparente. Insomma, il mercato dei sistemi operativi per PC si arricchisce di un nuovo concorrente che si pone l’obiettivo (minimo) di infastidire i vari Windows, OS e Linux. Si chiama Remix OS, arriva dalla Cina ed è stato già ribattezzato da tutti l’Android per computer.

 

Remix OS 3.0.207 64 BIT Guida Dual-Boot (Windows 10 & Remix OS)

1) Scaricare da questi link l’archivio .ZIP contenente l’ISO Sistema Operativo a 64 BIT.

(Softpedia presenta Link ad alta velocità ma è possibile scaricare l’archivio da differenti siti):
http://www.softpedia.com/get/UNIX/Distributions/Remix-OS.shtml#download

http://support.jide.com/hc/en-us/articles/223366467


2) Avviare il “Tool Remix_OS” per proseguire:


3) Selezionare l’installazione su Disco Fisso (oppure su USB). Si consiglia la procedura su Hard-Disk in modo tale da sfruttare il Dual-Boot con Windows 10 scegliendo quale sistema operativo si intende utilizzare. Questa procedura è molto comoda è la suggeriamo anche sui Tablet Windows 10 (HP – ASUS – Lenovo – Dell).
(L’installazione su Hard-Disk non comprometterà i dati personali di Windows 10 poiché verrà generata una cartella su “C” necessaria all’avvio Dual-Boot. Verrà generata una cartella dalla capacità di archiviazione di 8-16 GB contenente Remix OS & le App Android che si installeranno):

4) Attendere l’estrazione dei file e l’installazione del bootloader. Una volta completato il processo, il sistema tenderà a riavviarsi andando in Dual-Boot consentendo all’utente di scegliere Windows 10 & Remix OS. Proseguire scegliendo Remix OS attendendo tutti i tempi necessari all’installazione finale. (Remix OS provvederà a installare i Driver WiFi & molto altro ancora esattamente come avviene su Android):

 

Continua a pagina 2