Solo alcuni fortunati utenti potranno provare “Jack” la nuova vettura a guida autonoma di Audi

Audi offrirà per le prossime 6 settimane la possibilità di guidare per circa un’ora “Jack”. E’ infatti così che è stata soprannominata la nuova Audi A7 con tecnologia Piloted Driving.

I test aperti al pubblico sono iniziati il 20 luglio e termineranno alla fine di agosto, questi coinvolgeranno clienti selezionati attraverso i diversi canali, gestiti dalla casa tedesca (per esempio i social o il servizio Audi on demand) inoltre anche i titolari di una carta fedeltà Miles and More di Lufthansa potranno prenotare un test su “Jack“.

I fortunati utenti avranno la possibilità di testare la nuova A7, su un percorso di 45Km attorno all’aeroporto di Monaco. Considerando le normali condizioni di traffico, il test dovrebbe durare all’incirca un’ora.

I tester partiranno dall’aeroporto di Monaco lungo un percorso preimpostato che include anche l’autostrada A9, dove l’auto potrà raggiungere la velocità di 130km/h. Sulla A9 può guidare a velocità fino a 130 km / h. L’auto eseguirà il percorso accelerando, frenando e cambiando corsia in modo predittivo e agevole.

Audi dichiara che l’A7 in questione è già stata testata in tre continenti fin dal 2015 ed è pienamente in grado di svolgere senza problemi tutte le funzioni di guida “collaborano con altri utenti della strada”.

Questo è possibile grazie al sistema di guida automatica di “Jack“, il controllo centrale zFAS. Il sistema zFAS utilizza tutti i segnali provenienti dai sensori per capire cosa circonda l’auto, comportandosi di conseguenza.

A proposito dell'autore

Sono Carmine Ronga, laureato magistrale in Economia Aziendale, attualmente praticante dottore commercialista. Appassionato di tecnologia e telefilm, cercherò, attraverso Foyhotech, di tenervi informati sulle news riguardanti il mondo della telefonia, dei tablet e non solo.

Post correlati