Apple prepara nuovi Ipad PRO

Da mesi circolano le indiscrezioni sul nuovo Melafonino, e ormai si sa quasi tutto; ma in attesa dell’arrivo del dispositivo che festeggerà i dieci anni, Apple rinnova anche gli iPad.

Questo lancio potrebbe essere strategico, dato che, il mercato dei tablet è in decrescita; il motivo però, secondo gli esperti va ricercato nello scarso interesse degli utenti a cambiare il dispositivo di cui si è già in possesso. Dunque bella rinfrescata alle proposte dell’azienda potrebbe essere la chiave di una svolta per il settore che ha registrato un -15,6% dal 2015 al 2016.

Le ultime indiscrezioni sui nuovi Ipad

Ci sono diverse voci in giro che darebbero per certe quattro versioni dei nuovi Tablet made by Apple.

I modelli spazierebbero dal più piccolo 7,9 pollici al gigantesco 12,9 pollici passando per due modelli intermedi da 9,7 e 10,5 pollici.

Il piccolo di casa avrà a bordo lo smart connector, l’attacco già visto sull’iPad Pro, la fotocamera sarà da 12 Megapixel mentre il processore sarà l’A9X.

Passiamo ora al 10,5 pollici. Il modello sarà dotato di un display edge-to-edge. La fotocamera, come per il 7,9 pollici, sarà la iSight da 12 Megapixel. Il processore però sarà più potente rispetto al piccolo della linea: dovrebbe trattarsi dell’A10X.

Per i modelli da 9,7 e 12,9 pollici si parla invece “solo” di un incremento di potenza, lasciando invece invariato il design che resterà pressappoco come l’attuale, magari rivisitato sullo spessore come di consueto.

Il lancio dei nuovi Ipad è previsto per Marzo durante un evento che vedrà protagonista anche un’altra presentazione.

Durante questo evento verranno presentati infatti i dispositivi prodotti in collaborazione con Product Red, questi saranno caratterizzati dalla colorazione rossa; ma il vero scopo di questa collaborazione sarà devolvere il 50% dei guadagni nella ricerca contro l’aids e l’HIV.

Un’iniziativa questa che fa davvero onore alla società di Cupertino.

 

 

A proposito dell'autore

Ciao ragazzi, sono Luigi, sono diplomato in grafica pubblicitaria e laureato in Industrial Design. Oltre alla passione per le materie artistiche, negli anni ho coltivato un crescente interesse per la tecnologia in tutte le sue sfaccettature: dai cellulari ai videogame dai pc alle console.

Post correlati