A pochi giorni dalla presentazione dell’ultimo smartphone di casa Apple viene a galla una foto abbastanza particolare che riporta i prezzi di iPhone 8.

Eccola qui l’immagine trapelata in rete, tuttavia sembra trattarsi di un falso bello e buono.

La Apple ci ha sempre abituati a cifre astronomiche per i suoi prodotti di punta, ma nessuno si sarebbe mai aspettato una cifra simile.

All’inizio si era pensato ad un prezzo diverso dal solito, vista la ricorrenza dei 10 anni dal primo device di casa Cupertino, ma questo non basta a giustificare un prezzo simile.

E qui entra in gioco la Samsung, infatti, la stessa Apple si è rivolta alla casa coreana per reperire i display OLED per il nuovo iPhone.

Apple e Samsung Collaborano?

La domanda sorge spontanea, molti utenti non sanno che la stessa Apple già in passato ha chiesto aiuto alla Samsung.

La casa coreana non è seconda a nessuno nella creazioni di pannelli OLED per questo motivo Tim Cook ha scelto di collaborare con Samsung.

Un pannello LCD classico ha un valore che si aggira tra i 45 e i 55 dollari, un pannello OLED, invece ha un valore tre volte superiore.

Con questa sostanziale modifica i costi di produzione del nuovo iPhone sale vertiginosamente come si evince dalla foto sottostante.

Analizzando i dati si possono estrarre alcuni dati interessanti:

  • Il costo di produzione di un iPhone 7 con pannello LCD è di 224$
  • Il costo di produzione di un Samsung S8 è di 304$
  • Se al costo di iPhone togliamo i 45$ di un LCD e aggiungiamo i 150$ di un OLED abbiamo una differenza di costo di produzione di ben 105$ in più rispetto ad un iPhone 7 e parliamo solo del display senza guardare tutte le altre componenti aggiunte.

Ecco spiegato il motivo per cui il nuovo iPhone dovrebbe costare di più di un iPhone “normale”.

La Samsung fa bene a farsi pagare i suoi prodotti? Fatecelo sapere nei commenti.

Ricordiamo, inoltre che la Apple terrà la sua presentazione il prossimo 12 Settembre se vi siete persi i dettagli li trovate qui