A chiarire il quadro della situazione arriva un sondaggio di IDC sulle vendite delle console durante le prossime vacanze.

Tutti gli appassionati dell’universo del gaming si domandano il futuro della scelta di Microsoft con Xbox One X. Se da un lato c’è la convinzione che il nuovo potente hardware porterà la casa di Redmond ad un nuovo inizio, dall’altro il prezzo elevato e la mancanza di esclusive lasciano dei seri dubbi.

In base ai pre-ordini della Xbox One X, Microsoft sembra, almeno al momento, avere ragione. Anche secondo la IDC, società mondiale di ricerche di mercato, la strada imboccata con la nuova console sembra essere quella giusta.


E’ proprio un sondaggio eseguito dalla stessa IDC a confermare le aspettative. In primo luogo, l’interesse suscitato dalla console americana suscitano più interesse di quelle Sony. Inoltre, il 36,6% dei consumatori desidera acquistare una console di Microsoft mentre il 35,6% probabilmente comprerà una Playstation 4.

Per i modelli “overpowered“delle due console, a primeggiare è ancora una volta Sony con il 22.2% delle persone che sono indirizzate verso Playstation 4 Pro e il 21,6% verso Xbox One X.

Nonostante le lievissime differenze tra i due produttori, siamo di fronte ad una vittoria per Microsoft.

Questo secondo l’analista Lewis Ward che prevede un futuro prossimo roseo per l’azienda di Bill Gates. Nelle prossime vacanze Natalizie, infatti, in ambito vendite, tra Xbox One e Playstation 4 ci sarà un testa a testa senza esclusione di colpi.

Sicuramente Microsoft non riuscirà ad pareggiare gli straordinari risultati raggiunti da Sony. La casa giapponese, ricordiamolo, ha venduto oltre 60 milioni di PS4. Con la sua scelta, il colosso di Redmond potrebbe però metterla seriamente in difficoltà nei prossimi mesi.