Samsung accelera i tempi in vista di iPhone8?

A detta di alcune fonti sudcoreane, il prossimo Galaxy S9 potrebbe anticipare la sua uscita sul mercato. Si tratterebbe di una scelta precisa da parte di Samsung volta ad attenuare la concorrenza portata da iPhone 8.

Sono anni ormai che emergono rumors del genere i quali vengono poi puntualmente smentiti dalle tempistiche ormai consolidate delle tabelle di lancio. Nonostante ciò, l’indiscrezione attuale appare meno infondata, in particolare se si fa riferimento a due motivi.

Il primo riguarda la rivoluzione del design di iPhone 8, una novità idonea già di per se ad allertare i competitors. Il nuovo display OLED e un device quasi completamente borderless potrebbe convincere molti utenti a provare, o a tornare, ad iOS.

Il secondo motivo, invece, è strettamente legato alle tempistiche di lancio di Galaxy S8 e S8+. Come ricorderete, i due dispositivi hanno saltato il consueto appuntamento del MWC2017. La presentazione è infatti avvenuta solo un mese dopo e, per la commercializzazione, si è dovuto aspettare addirittura aprile.

A differenza di S8, le tempistiche di S9 potrebbero rientrare all’interno di quelle che hanno sempre  caratterizzato Samsung. Per tale motivo, il palco del MWC 2018 potrebbe essere quello destinato alla presentazione del prossimo top di gamma coreano.

A rafforzare queste voci, ulteriori informatori dichiarano che Samsung potrebbe cominciare a spedire i pannelli OLED di S9 già da novembre, con con due mesi di anticipo rispetto al predecessore. Tutto questo porterebbe ad un annuncio già per il mese di gennaio.

Detto questo, siamo sicuri che in Samsung, consci della disastrosa esperienza di Note 7, non verranno affrettati immotivatamente i tempi di uscita di Galaxy S9.

A proposito dell'autore

Sono Giacomo, ho 25 e sono laureato in Giurisprudenza. Nel mio (troppo) tempo libero mi dedico alle mie grandi passioni: il cinema, la tecnologia e il calcio.

Post correlati