Apple sta pensando di introdurre un sistema di rilevamento

Con la nascita degli schermi touch screen, è sorto un problema: questi infatti hanno un vetro che protegge il display frontale, che è incline alla rottura.

Una volta rotto le soluzioni sono solitamente due:

  • continuare ad usare lo smartphone con il display danneggiato;
  • sostituire il vetro del display.

Apple ormai consapevole di questo problema ha brevettato un sistema che dovrebbe rilevare automaticamente le crepe sui device Apple. Basti pensare che la metà dei consumatori ha rotto almeno una volta nella vita lo schermo del proprio smartphone.

Il nuovo brevetto non risolverà il problema, almeno non nell’immediato futuro. Lo schermo rimarrà comunque danneggiato, ma si potrà dare, indirettamente, un contributo per migliorare la resistenza dei futuri display.

Questo sistema di rilevamento sarebbe poi in grado di operare una distinzione tra grandi e piccole crepe, come si può intuire anche dalla foto.

Una volta rilevata una crepa, il dispositivo dovrebbe poi avvisare il proprietario della presenza di un eventuale danno interno.

Come abbiamo detto in precedenza, questo brevetto non ha come fine ultimo quello di prevenire un’eventuale rottura. Ma sarebbe in grado di aiutare i tecnici Apple a capire quali siano le cause che hanno portato alla rottura del vetro display, anche ai fini della garanzia.

Molto probabilmente queste informazioni saranno girate direttamente ai fornitori di Apple, al fine di migliorare i vetri dei futuri device della casa di Cupertino.