FoyhoTech.it
Migliori Offerte

10 migliori macchine da caffè in Italia nel 2022: recensioni e guida all’acquisto

Le migliori macchine da caffè

Cerchi la migliore macchina da caffè a cialde, capsule o con caffè macinato? In Italia il caffè non è solo una bevanda, ma un elemento della cultura popolare. Ovunque si trova sempre un bar con la sua macchina per caffè macinato, dove potersi concedere la cosiddetta “pausa caffè”. Questo, però, è un piacere che può essere gustato anche in casa. Infatti qui, oltre al classico espresso, abbiamo a disposizione tantissimi altri modi per prepararlo. Da anni si trova sul mercato una grande quantità di tipi di macchine da caffè, ognuna con funzionalità specifiche e caratteristiche uniche.  Questo comporta che non è sempre facile orientarsi e fare la scelta giusta. Ecco, quindi, una guida alle migliori macchine da caffè in Italia.

10 migliori macchine da caffè del 2022

#

Anteprima

Prodotto

Voto

Prezzo

1

Saeco PicoBaristo Deluxe

2

De Longhi ECAM21.110.B Magnifica

3

Philips Serie 2200

4

De Longhi Dedica EC 685

5

Saeco SM 7683/10 Xelsis

6

Philips Serie 4300 LatteGo

7

De Longhi ECAM 22.110.B Magnifica

8

Delonghi Nespresso Lattissima Touch Animation

9

BEEM ESPRESSO-PERFECT


1. Saeco PicoBaristo Deluxe

Saeco PicoBaristo Deluxe

Forse è la migliore macchina da caffè, basterebbe questo per descriverla. Si tratta, a detta di molti, della migliore macchina da caffè automatica. Le macine in ceramica non surriscaldano i chicchi e garantiscono una macinatura uniforme, oltre alla durata nel tempo. Dura nel tempo, grazie al filtro AquaClean che impedisce la formazione di calcare nel serbatoio e nei tubi. Non solo, dal momento che questo migliora anche l’aroma del caffè.

È capace di fare qualsiasi tipo di caffè personalizzato, scegliendo aroma, intensità e grado di tostatura desiderati. Questo significa che si possono addirittura impostare 4 profili diversi di utilizzo personalizzati, in modo da memorizzare le caratteristiche del tipo di caffè preferito da ogni membro della famiglia.

La personalizzazione riguarda la lunghezza, 5 intensità di aroma, ben 12 regolazioni di macinatura e perfino 3 livelli di temperatura. Questa è sicuramente una macchina da caffè senza cialde nella fascia top di gamma. Dispone di una Caraffa Latte Premium integrata, che consente di ottenere  un ottimo cappuccino, schiumoso e caldo. Inoltre è ideale non solo per il caffè, ma anche per preparare tè e tisane.

Pro
  • La personalizzazione della bevanda risulta essere davvero completa;
  • Ci sono molte bevande disponibili per la preparazione;
  • Il design compatto permette di occupare poco spazio;
  • Alta resistenza e durabilità nel tempo.
Contro
  • Il prezzo risulta davvero alto.

2. De Longhi ECAM21.110.B Magnifica

De Longhi ECAM21.110.B Magnifica

Ideale sia con il caffè in polvere, sia con quello in chicchi. Infatti questa macchina da caffè italiana consente una tostatura eccellente, eseguita al momento. Il caffè appena tostato viene utilizzato immediatamente per ottenere un espresso intenso e cremoso. Si possono regolare fino a 13 livelli di macinatura.

L’espresso come vuoi tu, dal chicco alla tazzina, con la sola pressione di un tasto. Per preparare il cappuccino c’è il sistema integrato che miscela vapore, aria e latte per preparare una schiuma densa ed abbondante. Dopo di che, si possono utilizzare il beccuccio e la caraffa, così da scegliere manualmente quanta schiuma creare.

Il sistema Thermoblock De Longhi permette un controllo esatto della temperatura di preparazione del caffè. Inoltre riscalda solamente l’acqua necessaria per ogni bevanda, per offrire sempre un ottimo espresso. Questa macchina da caffè prepara 2 tazze con una sola infusione. Dispone anche di un timer programmabile per l’accensione e lo spegnimento automatici, oltre a una funzione di autopulizia.

Questa si attiva dopo ogni utilizzo e può aiutare a prevenire la formazione di calcare all’interno. Il serbatoio si può rimuovere frontalmente, ha una capacità da 1,8 litri e include un indicatore di livello dell’acqua. Invece la capacità del contenitore di caffè in grani, che è dotato di un coperchio salva aroma, arriva a 250 gr.

Pros
  • Per il tipo di modello, si tratta di una delle migliori macchine da caffè in Italia a un prezzo che è vantaggioso;
  • La macinatura raggiunge alti livelli;
  • Molto facile da usare e il caffè è altamente personalizzabile;
  • Dispone anche di funzioni ECO e di risparmio energetico.
Cons
  • La funzione di autopulizia è spesso molto rumorosa.

3. Philips Serie 2200

Philips Serie 2200

Una macchina da caffè automatica in grado di soddisfare ogni esigenza e di preparare un caffè intenso e cremoso. Dispone di una funzione di autopulizia che si attiva dopo aver preparato il caffè. In questo modo la macchina resta sempre pulita e i tubi al suo interno non accumulano calcare. A questo ci pensa anche il filtro AquaClean, che permette di servire fino a 5000 tazze senza alcun bisogno di decalcificare.

Oltre alle macine di ceramica, che sono forti, resistenti e capaci di una macinatura uniforme, è piuttosto interessante la possibilità di personalizzazione. Infatti offre 12 livelli di macinatura dei grani tra cui scegliere, pronti in un solo tocco per ottenere un caffè aromatico, dal sapore delicato o forte a seconda dei gusti. Inoltre questa macchina offre 3 livelli di lunghezza del caffè, per potersi gustare anche un espresso ristretto come al bar.

Il beccuccio classico non solo consente di preparare facilmente una schiuma di latte, ma è anche lavabile in lavastoviglie. Il display touchscreen è intuitivo, in modo da permettere una scelta e la personalizzazione delle bevande in modo facile e veloce. Oltre alle impostazioni di macinatura, puoi scegliere tra 3 intensità di aroma, così come la lunghezza del tuo caffè.

Pros
  • Il prezzo è molto competitivo;
  • La funzione autopulente;
  • Il timer programmabile;
  • Le macine in ceramica.
Cons
  • I tasti Soft Touch del display possono risultare poco reattivi.

4. De Longhi Dedica EC 685

De Longhi Dedica EC 685

Si tratta di una macchina per caffè espresso costruita in acciaio, che offre una garanzia di resistenza e durabilità nel tempo. La De Longhi Dedica è anche compatta nelle dimensioni. Questo permette di poterla inserire addirittura negli spazi più stretti della cucina, o in un ufficio, grazie alla sua forma allungata. Inoltre si tratta di uno tra i modelli di macchina da caffè che dispone anche di un cappuccinatore. Ciò permette di preparare molto velocemente un latte schiumato, a cui si può mischiare il caffè per ottenere il cappuccino o un ottimo latte macchiato.

Con questa macchina da caffè economica si può utilizzare sia il caffè macinato che le cialde. Inoltre si può impostare la lunghezza del proprio caffè, che rimane memorizzata all’interno della macchina anche per gli utilizzi successivi. Inoltre la parte superiore del corpo centrale può essere usata per appoggiare e scaldare le tazze, all’accensione dell’apparecchio.

Questa macchina da caffè tarda soltanto 40 secondi per scaldarsi e raggiungere la temperatura ideale di utilizzo. Inoltre è disponibile lo spegnimento automatico dopo 9 minuti di inutilizzo. Il serbatoio dell’acqua ha la capacità di 1 litro, è trasparente ed estraibile per agevolare non solo il riempimento, ma anche la pulizia. Infine il raccogli gocce è regolabile in altezza, per adattarsi alle tazze di tutte le taglie.

Pros
  • Le dimensioni sono estremamente compatte;
  • Il prezzo è competitivo;
  • La lunghezza del caffè è personalizzabile;
  • C’è lo spazio per scaldare le tazze.
Cons
  • Ha poche funzioni aggiuntive;
  • Il caffè risulta poco personalizzabile.

5. Saeco SM 7683/10 Xelsis

Saeco SM 7683/10 Xelsis

Probabilmente è la migliore macchina da caffè automatica attualmente sul mercato. Dispone praticamente di ogni funzione immaginabile per una macchina da caffè e da cappuccino. Integra sia il meccanismo di macinazione, che è in ceramica al 100% per una lunga durata fino a 20.000 tazze, sia una vasta gamma di personalizzazioni. Infatti la regolazione si estende dalla grana fine della miscela dei chicchi macinati, alla temperatura e alla lunghezza del caffè.

È come avere un bar compatto all’interno della propria abitazione, perché svolge, infatti, tutte le funzioni di una macchina da bar, pur occupando meno spazio di questa tipologia. La scelta disponibile abbraccia ben 15 specialità di caffè, con un adattamento individuale delle vostre bevande preferite, grazie alle 5 possibilità di regolazione e alla conservazione in 6 profili personali.

Risultano davvero semplici anche la pulizia e la manutenzione. Ciò grazie al sistema igienizzante automatico Hygie Steam di autopulizia. Questo consente anche l’eliminazione delle gocce di latte all’interno del corpo macchina centrale. Inoltre anche in questo caso si può contare sulla tecnologia AquaClean integrata, che porta alla prevenzione della formazione del calcare al suo interno.

Pros
  • L’estrema personalizzazione delle bevande;
  • Il menù dello schermo risulta davvero completo;
  • L’autopulizia è facilissima e ad alti livelli;
  • La manutenzione di cui ha bisogno risulta poco frequente.
Cons
  • Il prezzo è piuttosto alto;
  • Le dimensioni sono molto ingombranti.

6. Philips Serie 4300 LatteGo

Philips Serie 4300 LatteGo

Chi compra una macchina da caffè di questo tipo ne sceglie una che si concentra particolarmente sulla preparazione e la lavorazione delle bevande con il latte. Del resto questo modello si presenta con una facilità d’uso davvero impressionante. Basta premere il bottone relativo alla bevanda che si vuole gustare e la macchina è in grado di fare tutto da sola. Ciò comprende sia la macinatura del caffè tramite le macine in ceramica, sia il resto del lavoro.

Si può scegliere tra 8 specialità, che comprendono l’espresso, il caffè classico, il caffè americano, il cappuccino, il latte macchiato, il caffè latte e altre bevande, inclusi tè o tisane. Risulta tutto molto intuitivo, grazie ai grandi tasti e al display touch screen. Oltre alle bevande preimpostate si può anche personalizzare il proprio caffè, determinandone lunghezza e intensità. La bevanda verrà memorizzata in un’apposita sezione del menù.

In questo caso non manca la funzione di pulizia automatica, che si può attivare premendo semplicemente il tasto apposito. La pulizia risulta facile anche grazie al gruppo caffè completamente estraibile. Inoltre il già citato filtro AquaClean garantisce non solo una qualità del caffè e delle bevande migliore, ma anche la durata del macchinario. Ciò è dovuto al fatto che previene la formazione del calcare e blocca le impurità dell’acqua.

Pros
  • La grande praticità e semplicità d’uso;
  • Le dimensioni del design, compatto e lineare;
  • L’automatismo è portato a nuovi livelli;
  • C’è grande varietà di scelta delle bevande.
Cons
  • Il prezzo risulta davvero elevato.

7. De Longhi ECAM 22.110.B Magnifica

De Longhi ECAM 22.110.B Magnifica

Una macchina da caffè automatica che consente di avere una grande possibilità di personalizzazione nella scelta del caffè. Ciò la rende una delle migliori macchine da caffè in Italia. Infatti è possibile scegliere tra un caffè corto o lungo, o un aroma forte o leggero. Questa macchina è molto facile da usare e può essere caricata sia con il caffè in chicchi, sia con quello già macinato. Inoltre, grazie alla manopola posta sul pannello centrale, è possibile regolare l’intensità e l’aroma del caffè in modo molto fine, oltre che il grado di macinatura dei chicchi fino a 13 livelli di diversa intensità.

Per darti il piacere di un caffè come al bar. Naturalmente, completa il tutto il montalatte a beccuccio, col quale si può fare la crema di latte per creare un ottimo cappuccino. Questo strumento è estraibile e lavabile in lavastoviglie. Anche la pulizia del resto di questo apparecchio risulta molto facile. Ciò grazia alla griglia della vaschetta raccogli gocce, che può essere lavata in lavastoviglie per offrire un livello di igiene ottimale.

Pros
  • Risulta molto semplice da utilizzare;
  • Il design è studiato per risultare compatto;
  • La possibilità di scegliere tra caffè già macinato o in chicchi;
  • La pulizia risulta particolarmente comoda.
Cons
  • I materiali non sono i migliori.

8. Delonghi Nespresso Lattissima Touch Animation

Delonghi Nespresso Lattissima Touch Animation

Si tratta di una tra le macchine da caffè ad alta pressione caratterizzata dal design semplice e compatto. Funziona con le capsule Nespresso e permette la realizzazione di ricette a base di latte. Dispone di una pompa a 19 bar che consente di preparare un caffè caldo e intenso. Risulta decisamente ottimo il sistema per la preparazione del cappuccini.

Accanto al beccuccio del caffè, infatti, è presente un contenitore per il latte. Si tratta del sistema brevettato Automatic Cappuccino. All’interno di questo avviene la preparazione e la montatura della crema di latte da usare per macchiare il caffè, o per essere macchiata. Dopo l’utilizzo il contenitore del latte si può riporre in frigo, pronto per il prossimo utilizzo.

La macchina è molto semplice da usare, anche grazie al fatto che è dotata di pochi tasti, semplici e concisi. Sono posti nella parte superiore e due servono per il caffè, gli altri quattro per il latte, che consentono di personalizzare la propria bevanda. Semplice il sistema di pulizia grazie all’utilizzo delle capsule.

Pros
  • È molto semplice da usare;
  • Risulta facile da pulire;
  • Il cappuccino è davvero ottimo;
  • Le dimensioni sono molto compatte.
Cons
  • Il prezzo è eccessivo, rispetto alla categoria.

9. BEEM ESPRESSO-PERFECT

BEEM ESPRESSO-PERFECT

Questa è una macchina da caffè manuale, ma che offre grandi possibilità di scelta nella preparazione del caffè. È infatti possibile farlo sia in capsule, che con cialde o caffè in polvere. Inoltre, dispone anche di un beccuccio per cappuccinatore, che permette di fare un ottimo cappuccino. Con l’aiuto dell’ugello a vapore orientabile, il latte può essere riscaldato e schiumato direttamente nella tazza.

Quindi, oltre all’espresso, possono essere preparate e servite anche altre specialità, come il cappuccino o il latte macchiato. Inoltre, la parte superiore della macchina può essere usata per preriscaldare le tazzine. Oppure si può impiegare per mantenere la temperatura per il caffè pronto, in modo da averlo sempre caldo e perfetto.

Il tutto è contenuto in una macchina dalle dimensioni ridotte, nella quale ogni vano è curato per risparmiare spazio e offrire un prodotto estremamente compatto.  Questa è un’ottima scelta, se non tra le migliori macchine da caffè in Italia, soprattutto se si considera la sua versatilità. Inoltre comprende l’inserto extra per capsule, che è adatto per diverse tipologie di capsule per caffè, come ad esempio Nespresso, Jacobs o Lavazza. Il serbatoio dell’acqua da 1,25 L offre una capacità sufficiente per la preparazione di più tazze di caffè. Inoltre due tazzine normali possono essere riempite contemporaneamente.

Pros
  • È estremamente versatile;
  • Il prezzo è piuttosto vantaggioso;
  • C’è grande varietà di caffè tra cui scegliere;
  • L’ingombro è ridotto.
Cons
  • La pulizia a volte può risultare complicata.

Aspetti da considerare quando si compra una macchina da caffè

Come abbiamo visto, esistono davvero molti modelli di macchine da caffè. In fase di acquisto ci sono alcune caratteristiche che vanno considerate e che possono fare la differenza tra l’una e l’altra macchina. Il primo aspetto di cui tenere conto è certamente il costo annuo. Parliamo, nello specifico, del prezzo dell’acquisto di caffè, soprattutto se si tratta di capsule o di cialde.

Spesso questi elementi possono incidere anche di molto sul budget che ci si era prefissati, poiché hanno costi di imballaggio non indifferenti. In linea di massima, se si è soliti prendere tutti i giorni il caffè al bar, si andrà sempre a risparmiare con l’acquisto di qualsiasi tipo di macchina da caffè. Al contrario, chi ha sempre utilizzato la moka potrebbe notare un costo annuo più alto.

Un altro aspetto da considerare è la pressione in bar. Questa spesso è una caratteristica sottovalutata, ma può fare la differenza. Le macchine da caffè con pressione elevata permettono di preparare un ottimo caffè, caldo e schiumoso. A differenza della moka, infatti, dove la pressione è portata dal basso verso l’alto, anche nella macchina da caffè più economica questo processo è inverso.

Dunque consente di raggiungere una pressione di almeno 15 bar, il minimo per ottenere un buon caffè. Ma esistono anche macchine in grado di superare tale valore. Alcune di esse permettono persino la regolazione della pressione nella caldaia e nella pompa, per un caffè estremamente personalizzato nel gusto e nell’aroma.

Infine, bisogna considerare senza dubbio la qualità e durabilità nel tempo. Una macchina da caffè economica potrebbe presentare problemi che costringono a una sua sostituzione dopo pochi utilizzi. È meglio, a volte, fare una spesa più alta, puntando piuttosto su una macchina che duri per diversi anni. 

Tipi di macchine da caffè

Anche se il mercato sembra voler presentare sempre più modelli, i principali tipi di macchina da caffè sono quattro. Eccoli qui di seguito, elencati insieme alle principali caratteristiche:

Macchina da caffè a capsule

le macchine da caffè a capsule sono ideali per gustarsi un caffè velocemente. Basta inserire all’interno del vano apposito la capsula, che contiene già la dose di caffè predefinita per un espresso. Anche la pulizia e la rimozione delle capsule di questo tipo di macchine da caffè è molto semplice e immediata. A volte possono essere costose, motivo per cui in molti preferiscono le cialde o il caffè macinato, a causa di un prezzo più accessibile.

Macchina da caffè manuale

è la migliore macchina da caffè, se si vuole gustare un espresso del tutto simile a quello del bar. La pressione viene dall’alto e basta inserire la quantità di caffè in polvere desiderata, per poi posizionare la tazzina sotto al beccuccio. Senza affidarsi agli automatismi della macchina, si può personalizzare ogni aspetto del proprio caffè.

Macchina da caffè a cialde

è simile a quella manuale, ma al posto del caffè in polvere si può inserire la cialda. Risulta molto più pratica, in quanto il caffè rimane al suo interno e non è necessario pulire il filtro in alluminio a ogni utilizzo, ma basterà gettare via la cialda utilizzata. Le cialde sono più economiche rispetto alle capsule e utilizzano solo materiali biodegradabili, motivo per il quale spesso vengono preferite. Tuttavia, come per le capsule, non è possibile modificare la quantità di caffè al loro interno.

Macchina da caffè automatica da espresso

è la categoria di macchine da caffè della migliore qualità, ma anche le più costose. Molte di esse possono anche macinare il caffè. Il loro funzionamento è automatico e si basa sull’impostazione di diversi parametri, quali i gradi di macinazione, pressione, quantità di caffè, ecc. I modelli più avanzati hanno anche funzioni di autopulizia e impediscono al calcare di depositarsi nelle componenti interne. Sicuramente si tratta di un investimento importante, che va fatto solo se si è veri amanti del caffè e si vuole avere a casa una macchina in grado di prepararlo in qualsiasi modo.

Pulizia e manutenzione della macchina da caffè

Anche se molti modelli di macchine da caffè sono studiati appositamente per non dover effettuare operazioni di pulizia continue, la problematica principale è rappresentata dal calcare. Se si usa l’acqua del rubinetto, che in alcune zone può risultare particolarmente dura e ricca di minerali, bisogna prestare attenzione. Infatti è possibile che, con il tempo, nei tubi che la trasportano dal serbatoio si accumuli del calcare, rischiando di ostruirli.

In commercio esistono appositi kit per la rimozione del calcare. Si tratta di prodotti liquidi, che vanno inseriti nel serbatoio dell’acqua e che puliscono i tubi. L’operazione di rimozione del calcare andrebbe effettuata circa una volta all’anno, ma questo può variare in base a quanti utilizzi si prevedono. È necessario effettuare molti cicli a vuoto per evitare che residui del prodotto anticalcare rimangano nei tubi.

Le altre componenti delle macchine da caffè, invece, possono essere lavate semplicemente con una spugnetta umida. Naturalmente, come per la moka, è sconsigliato l’uso del sapone o di altri detersivi, almeno per le parti a diretto contatto con il caffè. Per il rivestimento interno in plastica, invece, è possibile utilizzare i classici prodotti per la pulizia. Allo stesso modo, bisogna evitare di inserire alcune componenti in lavastoviglie.

Quali bevande si possono preparare con la macchina da caffè?

Oltre al caffè, quando compriamo una macchina da caffè dovremmo valutare anche la possibilità che hanno alcuni modelli, relativamente al preparare altre bevande. Alcuni produttori, infatti, rendono disponibili funzionalità interessanti, che fanno di tali macchine degli elettrodomestici multifunzione in grado di soddisfare molteplici bisogni. Vediamo alcune bevande la cui preparazione è possibile con alcuni modelli di macchina da caffè.

Cappuccino

Anche una macchina da caffè economica offre, di solito, la possibilità di preparare un cappuccino. Se è presente un beccuccio dal quale fuoriesce vapore, questo va inserito nella brocca contenente il latte. Così è possibile montarlo, per ottenere il classico effetto schiumoso e cremoso del cappuccino. Al latte andrà poi aggiunto il caffè, preparato sempre con la stessa macchina. Alcuni modelli consentono tale preparazione in modo automatico, con un serbatoio separato per il latte. Questo viene montato all’interno del contenitore dedicato e si mischia con il caffè, preparato con l’acqua presente nell’altra metà del serbatoio.

The e tisane

Negli ultimi anni le macchine da caffè in capsule offrono la possibilità di preparare anche tè e tisane. I produttori di queste bevande, oltre che nelle classiche bustine da infusione, vendono i loro prodotti anche in capsule e cialde. Solitamente queste sono compatibili con le migliori macchine da caffè. La preparazione è esattamente identica a quella di un caffè in capsule. In questo caso, però, l’acqua calda che esce dal serbatoio incontra un infuso di tè o altre erbe aromatiche, non del caffè. È comunque necessaria una macchina con pressione elevata, anche in questo caso, in quanto l’acqua deve essere molto calda per poter fare un buon tè.

Bevande calde

Ricordiamoci che una macchina da caffè è in grado di riscaldare l’acqua. Pertanto, può anche essere considerata come un bollitore. Sfruttando tale caratteristica, dunque, è possibile preparare qualsiasi tipo di bevanda calda. Dalla classica acqua e limone agli infusi di vario genere, anche se non sono in capsule o cialde.

Come usare la macchina per fare un caffè intenso

Il funzionamento di queste macchine è molto semplice. La prima operazione da fare è riempire il serbatoio dell’acqua. Poi bisogna scegliere la tipologia di caffè desiderato, inserendo la quantità adatta in base all’intensità che si vuole ottenere. Non è solo una questione di quantità, ma anche di tipologia. Ci sono caffè con aromi molto forti che necessitano di pochi grammi di polvere, per fare una bevanda davvero contundente.

Altri tipi, invece, sono più leggeri o aromatici. Una volta scelto il caffè e dopo averlo inserito nel filtro, il procedimento è quasi concluso. Basta attendere che la macchina sia pronta, che di solito si avverte perché emette un beep o accende un indicatore led specifico. Dopo di che, bisogna premere il tasto per preparare il caffè, che si versa direttamente nelle tazze predisposte nel vano apposito.

Quale caffè dovrei usare per la macchina da caffè?

Si può usare il classico caffè in polvere per le macchine espresso. Alcune di queste hanno la possibilità di tostare il caffè in chicchi e di scegliere il grado di macinatura. Le altre opzioni sono rappresentate dai prodotti in cialda o in capsula.

FAQ

Alcuni modelli dispongono di autopulizia o di filtri in grado di prevenire la formazione del calcare. Tuttavia, un utilizzo continuativo può portare, anche in questi tipi di macchine da caffè, alla creazione di otturazioni. Pertanto, si consiglia di usare un decalcificante almeno una volta all’anno. Questa operazione è essenziale, per mantenere il corretto funzionamento delle macchine da caffè.
Le macchine da caffè non sono subito pronte alla preparazione delle bevande. Infatti è necessario un periodo di rodaggio, che consenta ai meccanismi di riscaldarsi ed entrare in funzione in modo regolare. Bisogna effettuare dei cicli senza usare il caffè, ma mettendo in funzione la macchina solo con l’acqua nel serbatoio. Lo stesso vale per il cappuccinatore, che deve essere usato fino a svuotare il serbatoio almeno due volte. I primissimi caffè saranno di qualità minore, ma con l’utilizzo della macchina questi miglioreranno fino a raggiungere il potenziale massimo, in base alla macchina scelta. L’operazione di rodaggio va ripetuta, se si utilizza la macchina dopo un lungo periodo di inattività.
Nonostante non sia una parte soggetta ad accumulo di sporcizia, anche il serbatoio dell’acqua andrebbe sciacquato, ogni tanto. Può avvenire, infatti, che alcuni residui di calcare siano visibili dopo molti utilizzi. È sufficiente un panno umido per rimuoverli. Si consiglia di non utilizzare detersivo in quanto potrebbe andare all’interno dei tubi della macchina, se non adeguatamente rimosso.
La durata della vita di una macchina da caffè dipende da molti fattori. Il suo utilizzo e la sua manutenzione svolgono un ruolo fondamentale. Normalmente, si consiglia di effettuare periodicamente la manutenzione ordinaria, per permettere alla macchina di durare più a lungo. Esistono, poi, altri fattori imprevedibili, come la rottura di una parte meccanica all’interno. Queste situazioni possono essere risolte con una semplice sostituzione del pezzo danneggiato e non influiscono sulla durata complessiva del prodotto. 

Conclusioni

Come per ogni prodotto, la scelta della migliore macchina da caffè dipende dai propri gusti, dal tempo che si ha a disposizione e dalla spesa che si vuole sostenere. Occorre valutare al meglio tutte le caratteristiche per acquistare quella più adatta alle proprie esigenze. Con questa guida abbiamo voluto fare una panoramica generale sui modelli attualmente disponibili, per aiutarti a cercare tra le migliori macchine da caffè in Italia. Ciò nonostante, il consiglio resta sempre quello di provare con mano, magari con modelli in possesso di amici o parenti, e vedere quale macchina fa al caso tuo.

 

 

Related posts

Migliore bicicletta elettrica in italia 2021 – Una guida per l’acquisto di e-bike

Amandi

Migliori droni in vendita in Italia 2022 – Dove comprare droni professionali

Amandi

I 10 migliori pc gaming portatili in Italia sotto al tuo budget

Amandi