FoyhoTech.it
Risparmio

Abolizione bollo auto: ecco per chi è realtà 

Fonte: Pixabay - DariuszSankowski

Da diverso tempo a questa parte, si parla tantissimo di abolizione bollo auto. Chiamare in causa un’addio totale a questa tabella è sbagliato. Negli ultimi mesi, però, diversi cittadini hanno avuto la possibilità di usufruire di una proroga. In alcune Regioni, il termine di quest’ultima non è ancora stato raggiunto.

Bollo auto: per chi è gratis

Un caso particolare quando si parla di abolizione bollo auto riguarda le auto ibride. In caso di acquisto di autovetture a uso privato da parte di persone fisiche, è possibile usufruire dell’esenzione dal pagamento di bollo auto per un lasso di tempo di 3 anni.

Il beneficio vale per chi, nel 2020, unitamente all’acquisto dell’auto ibrida ha provveduto anche alla demolizione di un’auto di determinate classi emissive. Ecco quali sono:

  • Euro 0 benzina o diesel, non omologati ai sensi delle direttive 91/441/CEE, 91/542/CEE o 93/59/CEE
  • Euro 1 a benzina o diesel, omologati ai sensi delle direttive 91/441/CEE, 91/542/CEE riga A o 93/59/CEE
  • Euro 2 diesel, omologati ai sensi delle direttive 91/542/CEE riga B, 94/12/CE, 96/1/CE, 96/44/CE, 96/69/CE, o 98/77/CE
  • Euro 3 diesel, omologati ai sensi delle direttive 98/69/CE, 98/77/CE fase A, 99/96/CE, 99/102/CE fase A, 2001/1/CE fase A, 2001/27/CE, 2001/100/CE fase A, 2002/80/CE fase A, 2003/76/CE fase A

Per quanto riguarda le auto nuove, vale come riferimento la data di immatricolazione. In caso di acquisto di auto ibride nuove, invece, si considera la data dell’atto di acquisto trascritta al Pubblico Registro Automobilistico.

Il diritto all’esenzione dal bollo auto per i proprietari di auto ibride vale se il veicolo oggetto di demolizione è del medesimo proprietario del mezzo di traporto ecologico. Fondamentale è ricordare che l’esenzione ricordata può essere cumulata con i contributi messi a disposizione per la demolizione.

Bollo auto ibride: cosa succede dopo 3 anni?

Chiarito che in caso di acquisto di auto ibride è possibile avvalersi dell’abolizione bollo auto, cerchiamo di capire cosa accade una volta scaduto il termine di tre anni. I proprietari delle auto ibride hanno la possibilità, per i due anni successivi, di usufruire di una riduzione del 50% della somma del bollo auto.

Doveroso è specificare che i veicoli esclusivamente elettrici e alimentati solo a gas non sono tenuti in generale al pagamento del bollo auto. Tornando un attimo all’esenzione triennale, facciamo presente che vale per veicoli di cilindrata non superiore ai 2000 cc e appartenenti alle classi emissive Euro 5 o Euro 6. L’alimentazione può essere:

  • Bifuel
  • Ibrida
  • a benzina

L’auto non deve essere alimentata a gasolio.

Related posts

Rifiutare raccomandata dalle Poste: ecco le conseguenze, attenzione!

Vincenzo Galletta

Reddito di cittadinanza sospeso: ecco da cosa può dipendere

Beatrice Verga

Lockdown 2.0: cosa potrebbe accadere in Italia a livello economico?

Vincenzo Galletta