FoyhoTech.it
Risparmio

Bonus 500 euro: ecco per cosa puoi richederlo

Fonte: Pixabay - Firmbee

Annunciato come parte integrante del Piano scuola e dal Piano Voucher per le Famiglie stipulato dal governo per incentivare l’uso della tecnologia anche nell’ambito lavorativo come lo smart working, il Bonus 500 euro, soprannominato anche Bonus PC è un voucher che potrà essere richiesto per l’acquisto di componentistica come computer e tablet.

Requisiti

Per richiedere il bonus è necessario che l’ISEE del nucleo familiare che presenta la domanda sia inferiore ai 20.000 euro per ottenere il bonus da 500 euro, e inferiore a 50.000 euro per ottenere quello da 200 euro.
La richiesta dovrà obbligatoriamente essere effettuata attraverso il sito  www.infratelitalia.it, Infratel che è la società incaricata nel gestire le richieste, che saranno gestite dagli operatori telefonici.

Cosa è possibile acquistare

Essendo stato sviluppato per incentivare l’uso delle connessioni internet per le famiglie meno abbienti, il voucher per chi ha un’ISEE inferiore ai 20.000 sarà diviso in questa maniera: 200 euro per migliorare la propria connessione internet, e i restanti 300 per acquistare un pc e tablet in comodato d’uso, che da quanto si apprende, dovrà essere restituito dopo 12 mesi, almeno secondo le attuali regolamentazioni.

Per chi non arriva a 50.000 euro annui di ISEE sarà permesso solo un bonus per l’aumento della velocità di connessione.

 

Related posts

Bonus facciate: quanto puoi recuperare?

Vincenzo Galletta

Pensione d’invalidità  civile INPS: a chi spetta?

Beatrice Verga

Quanto valgono le 500 lire d’argento? Incredibile, ecco la risposta

Alessia Ferranti