FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Mangiare il cornetto a colazione fa bene o male? Ecco la verità 

Fonte: Pixabay - JESHOOTS-com

Mangiare il cornetto a colazione, soprattutto quello del bar, caldo, invitante, gustoso, è un’abitudine che la maggior parte degli italiani hanno, anche perchè la vita frenetica che si conduce non permette di fare una colazione con tranquillità a casa. Proprio perchè il consumo di questo alimento è costante, viene da chiedersi: Mangiare il cornetto a colazione fa bene o male? In questo articolo proveremo a spiegare nel modo più chiaro possibile quale è la verità a riguardo.

Le caratteristiche del cornetto

Il cornetto lo si può consumare in tantissime varianti, da quello vuoto al classico con crema e amarena, da quello al pistacchio a quello con cioccolata, ormai i ripieni di questo alimento sono diventati innumerevoli. La base però è sempre la stessa e cioè contiene farina, uova, zucchero e margarina o burro, oltre ad ulteriori ingredienti, che ad esempio possono essere l’olio di palma o lo strutto. La superficie invece viene fatta diventare dorata grazie al tuorlo d’uovo.

Un cornetto in media pesa tra i 40 e i 50 grammi, vuoto contiene tra le 150 e le 170 calorie, se poi aggiungiamo i vari ripieni allora è facile capire che stiamo parlando di una bomba calorica.

Il cornetto a colazione fa bene o male? Ecco la risposta

Abbiamo accennato che il cornetto è da considerarsi come una bomba calorica, quindi inutile dire che non sia adatta per coloro che vogliono perdere peso, in più contiene alcuni ingredienti non del tutto salutari come acidi grassi saturi, olio di palma e strutto. Nonostante questo mangiarlo a colazione non è sempre sbagliato, perchè dona al nostro corpo una buona fonte di energia per affrontare al meglio la giornata che ci attende.

Questo discorso vale però, se il cornetto viene mangiato in modo sporadico, mentre se mangiato ogni giorno non è più una sana abitudine, così come non è una colazione salutare abbinare il caffè al cornetto.

Molto meglio invece se al cornetto viene abbinato il latte, infatti è da prediligere una colazione composta da cibi che contengono buone quantità di proteine, vitamine, sali minerali, e anche zuccheri.

Il consiglio è quello di mangiare il cornetto del bar piuttosto di quello industriale, la cui mollica è in genere molto ricca di grassi.

Quindi mangiare il cornetto a colazione per chi non è a dieta e non ha patologie particolari, può andare bene, purchè non venga consumato tutti i giorni, ma magari un paio di volte a settimana, mentre nei restanti giorni il consiglio è quello di prendersi un pò più di tempo per fare una colazione salutare composta a variare da: latte o mangiare dello yogurt, e magari anche dei fiocchi di cereali, o delle fette biscottate. In alternativa è possibile anche bere del succo d’arancia, che contribuisce a rendere l’alimentazione ancora più benefica, visto che contiene vitamine e sali minerali. Lo stesso si può dire per la frutta fresca in generale. Anche la frutta, può quindi essere inclusa nella prima colazione, per rendere questo pasto più completo.

Related posts

Mangiare pomodoro ammuffito fa bene o male? Ecco la verità

Patrizio Annunziata

Quale frutta mangiare per dimagrire e quale no: ecco l’elenco

Patrizio Annunziata

Il pomodoro fa male al fegato? Attenzione, ecco la verità 

Patrizio Annunziata