FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Quante olive si possono mangiare al giorno? La risposta dell’esperto

Le olive fanno parte di diritto della dieta mediterranea e sia verdi che nere sono molto usate sulle nostre tavole. Possono essere servite come antipasto, come aggiunta ai primi piatti, come stuzzichino, insomma in una giornata possiamo mangiarle anche in diversi momenti. Ma quante olive si possono mangiare al giorno? E’ un dato molto importante da conoscere anche per il bene della nostra salute e di seguito riporteremo ciò che dicono gli esperti.

Cosa contengono le olive

Le olive, siano esse nere o verdi, hanno un valore nutrizionale davvero importante dal momento che al loro interno contengono un grande quantitativo di grassi monoinsaturi, in gergo comune conosciuti come grassi buoni, ne contengono il 15 % le olive verdi e il 25 % quelle di colore nero. Oltre ai grassi monoinsaturi, le olive prevedono anche una quantità non indifferente di antiossidanti fondamentali per la salute del nostro organismo, come ad esempio il betacarotene e la vitamina E, senza contare tutti i minerali inclusi come potassio, calcio e magnesio, solo per citarne alcuni.

I grassi buoni presenti nelle olive aiutano il corpo ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” (LDL) e ad incrementare quelli di colesterolo “buono” scientificamente chiamato come HDL oltre che ad aiutare il fegato nel suo compito detossificante per tutto l’organismo.

Tutte queste loro proprietà le rendono quindi delle ottime alleate nella lotta contro i radicali liberi che causano l’invecchiamento dei tessuti e nella cura della bellezza di pelle, unghie e capelli, aiutano infatti a rendere i tessuti cutanei più giovani ed elastici riducendo così smagliature e cicatrici.

Le olive inoltre hanno al loro interno un grandissimo contenuto di sostanze chiamate polifenoli che racchiudono una molecola molto utile chiamata oleocantale, la quale ha poteri antinfiammatori ed analgesici del tutto naturali. Alla luce di tutto questo è chiaro che il consumo di olive è un vero toccasana per il nostro corpo, vediamo insieme in che misura sarebbe opportuno consumarne in una giornata.

Quante olive si possono mangiare al giorno? Ecco la risposta

Premesso che ogni organismo reagisce in modo differente e che bisogna tener conto anche dell’alimentazione a cui ci si sta sottoponendo, si può solo fare una stima generica del consumo giornaliero di olive.

Quindi gli esperti consigliano per una persona in piena salute che non segue alcun tipo di dieta, il consumo di due o tre cucchiaini di olio di oliva al giorno, mentre per quanto riguarda il consumo delle olive al naturale la media è tra le sei e le otto al giorno in qualsiasi modo preferisce. Unica raccomandazione è quella di non aggiungere sale se si mangiano le olive in salamoia in quanto sono già piene di sodio.

Related posts

Mangiare mirtilli tutti i giorni: incredibile, ecco cosa accade

Patrizio Annunziata

Mangiare mandarini ogni giorno fa bene? Ecco la verità

Patrizio Annunziata

Mangiare fave verdi: ecco cosa succede

Patrizio Annunziata