FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Dimagrire con la curcuma è possibile? Ecco la verità

La curcuma è una spezia che negli ultimi anni ha conquistato le nostre cucine nonostante sia di origine indiana e questo grazie non solo al suo gusto, ma soprattutto per i notevoli benefici che apporta al nostro organismo.

Il suo colore giallo è dovuto all’elevata presenza di particolari sostanze chiamate Curcuminoidi, che sono dei pigmenti responsabili del suo colorito e di alcune sue proprietà. Tuttavia, la componente principale della curcuma è la curcumina, una sostanza con un elevato potere antiossidante in grado di prevenire lo sviluppo dei radicali liberi e mantenere la pelle giovane, sana ed elastica.

In molti si chiedono: Dimagrire con la curcuma è possibile? Nel prosieguo di questo articolo sveleremo la verità.

Dimagrire con la curcuma è possibile: ecco perchè

La curcuma è famosa per essere ricca di vitamine, in modo particolari contiene quelle del gruppo B oltre che le vitamine C, E e K, oltre a contenere una buona quantità di sali minerali.

Aiuta a dimagrire perchè grazie all’azione della curcumina brucia i grassi accumulati nell’organismo in modo più veloce.

Favorisce la depurazione e permette di eliminare le tossine che si depositano nel nostro fegato, migliorando quindi il lavoro di quest’organo.

Inoltre migliora la digestione ed evita fermentazioni nello stomaco, così facendo previene il gonfiore di quest’ultimo.

La curcuma aiuta a regolare il senso di sazietà per questo motivo può essere utile da inserire in un regime dietetico quando si segue una dieta. Questa regolazione del senso di sazietà è dovuta al fatto che non genera picchi glicemici, per cui aiuta a tenere sotto controllo la glicemia. Adatta quindi anche a chi è affetto da diabete.

Oltre a queste azioni, la curcuma è anche un ottimo antinfiammatorio, questo serve a prevenire e curare eventuali infiammazioni dell’organismo, soprattutto del sistema digerente e delle vie urinarie.

Questa spezia ha anche un altra ottima funzione, quella di facilitare il drenaggio, per cui le tossine e le scorie accumulate saranno eliminate più facilmente. Utile anche per ridurre la cellulite.

L’azione dimagrante che viene generalmente attribuita alla curcuma è una conseguenza dell’ottima motilità intestinale che la curcuma favorisce.

Come si può utilizzare la curcuma

La curcuma essendo una spezia può essere utilizzata per preparare zuppe, insalate, o anche infusi e tisane.

Può anche essere preparato in casa l’olio di curcuma, composto da olio extra vergine di oliva e curcuma, posto a macerare per una settimana, e giornalmente mescolato.

Le dosi consigliate per il suo uso sono di circa 400 mg due volte al giorno, per un massimo di 4 settimane.

 

Related posts

I salumi si possono congelare? Ecco la verità

Patrizio Annunziata

Mangiare ceci fa bene o male? Ecco la risposta che non ti aspetti

admin

Mangiare alloro crudo: ecco cosa succede al nostro corpo

Patrizio Annunziata