FoyhoTech.it
Salute e Benessere

“Mangiare radicchio tutti i giorni fa male!”: attenzione, ecco cosa succede

Il radicchio si caratterizza per il suo gusto leggermente amarognolo dovuto al fatto che contiene acido cicorico, ma proprio per questo dona un sapore particolare a diverse pietanze. Può essere mangiato sia cotto che crudo, viene usato spesso sulle nostre tavole anche per i tanti nutrienti benefici che apporta al nostro organismo. Mangiare radicchio tutti in giorni fa male, almeno questo è quanto affermano in molti, ma in questo articolo sveleremo la verità su questo alimento e sul suo consumo giornaliero.

Proprietà e benefici del radicchio

Nel radicchio sono contenute diverse proprietà utili al nostro corpo, tra queste ricordiamo le fibre, i minerali, Vitamina C, vitamine del gruppo B e Vitamina K.

Esistono diverse varietà di questo ortaggio e se si usa quello verde bisogna sapere che è un’ottima fonte di ferro.

In generale, le diverse varietà di radicchio sono in grado di risultare molto salutari per l’organismo, e si possono consumare anche tutti i giorni, ma solo se mangiato fresco.

Mangiare radicchio tutti i giorni fa bene alle ossa, perchè vengono rafforzate, stesso discorso vale per i vasi sanguigni.

Essendo ricco di fibre è indicato per le persone che soffrono di diabete e colesterolo.

Grazie ai minerali invece, è un ottimo alleato per combattere l’anemia, in più contiene il triptofano, sostanza che aiuta a dormire meglio, quindi un buon rimedio contro l’insonnia.

Il radicchio facilita la digestione e l’espulsione dei gas intestinali, ma è importantissimo anche per la salute del fegato, infatti riesce a mantenerlo sano ed a stimolare la produzione di bile, sempre se viene mangiato ogni giorno.

Tra le tante proprietà che appartengono al radicchio non va sottovalutata quella di essere ricco di antiossidanti, i quali combattono i radicali liberi, nemici delle nostre cellule, che se attaccati da questi radicali si invecchiano precocemente.

Il radicchio presenta pure un buon livello di guaianolidi, che hanno qualità depurative e antinfiammatorie.

L’ortaggio in questione è composto anche da antocianine, che hanno caratteristiche antiossidanti ed antibiotiche.

Controindicazioni del radicchio

Come tutti gli alimenti anche il radicchio può avere delle controindicazioni, in questo caso i soggetti che devono riporre la massima attenzione nel consumo sono le donne in gravidanze, poichè questo ortaggio può avere un effetto stimolante sull’utero, quindi si consiglia di consultare il proprio ginecologo prima di consumare radicchio.

Inoltre, andrebbe evitato dalle persone che soffrono di ulcera gastroduodenale, ed è sconsigliato anche a chi ha problemi di calcoli e di coleocistite.

Conclusioni

Mangiare radicchio tutti i giorni fa male, è un’affermazione del tutto errata, infatti questo ortaggio può tranquillamente essere consumato anche tutti i giorni, l’importante come tutto il resto degli alimenti è quello di non abusare, perchè l’abuso è sempre dannoso e rischi di eliminare i tantissimi benefici che il radicchio apporta al nostro organismo.

Related posts

Mangiare cetrioli tutti i giorni fa bene o male? Ecco la risposta

Patrizio Annunziata

Cosa succede a chi mangia 30 grammi di cannella al giorno? Attenzione alla risposta

Patrizio Annunziata

La Cina non rassicura come prometteva. Paziente deceduto per il nuovo coronaVirus apparentemente innocuo.

Rita Incoronato