FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Mangiare tofu tutti i giorni fa bene davvero? La risposta è incredibile

Il tofu è uno degli alimenti principe della dieta vegetariana essendo ottenuto dalla soia. Negli ultimi anni sta letteralmente invadendo le nostre tavole, il suo consumo è aumentato in maniera esponenziale, ma mangiare tofu tutti i giorni fa bene davvero? Lo scopriamo insieme in questo articolo.

Mangiare tofu tutti i giorni fa bene all’organismo?

Mangiare tofu tutti i giorni non fa bene, perchè l’alimentazione deve essere sana ma comunque varia per permettere all’organismo di incamerare tutte le proprietà giornaliere di cui ha bisogno e che da solo il tofu non può di certo contenere.

Il tofu dall’aspetto sembra un formaggio, ma in realtà è un ricavato della soia o dai semi di canapa, anche se il processo di produzione è molto simile proprio al formaggio.

L’uso di questo alimento è consigliato a coloro che hanno problemi di digestione e di intolleranza al lattosio, oltre alle persone vegetariane e vegane. Letteralmente tofu vuol dire “carne senza ossa” ed infatti i vegetariani lo mangiano come sostituto della carne.

I benefici del tofu

Il tofu è privo di colesterolo e aiuta anche a tenere lo stesso sotto controllo. E’ molto ricco di potassio e allo stesso tempo povero di sodio, per questo è molto adatto per coloro che soffrono di ipertensione.

Il tofu può sostituire il formaggio animale, ma essendo privo di Vitamina D e Vitamina B12 deve essere sempre accompagnato dagli altri alimenti, che completino il quadro giornaliero per un giusto apporto calorico.

Inoltre, contiene isoflavoni che aiutano a bilanciare gli estrogeni. Questo permette di prevenire malattie del sistema cardiaco, l’osteoporosi ma anche alcuni tumori. Allevia anche i disturbi legati alla menopausa riducendo le vampate di calore. Molti integratori prescritti contengono proprio isoflavoni che sono presenti nel tofu.

Come utilizzare il tofu

Questo prodotto si acquista generalmente già pronto nei vari negozi alimentari, ma può essere anche tranquillamente preparato in casa, basta avere a disposizione latte di soia cagliato.

In genere 100 grammi di questo alimento contiene 70 calorie, ma queste variano a seconda del tipo di caglio che viene usato, comunque le calorie sono sempre ben specificate sulla confezione d’acquisto.

Con il tofu si possono preparare diverse ricette gustose, che vanno dai primi piatti ai secondi, fino ad arrivare a dolcetti per i bambini.

Anche chi non è vegano può inserire nella propria alimentazione il tofu di tanto in tanto, questo sia per poter assimilare tutti i benefici di quest’alimento ma anche per variare l’alimentazione. Eccedere nell’uso, invece, potrebbe però causare dei problemi. Attenzione dunque al consumo del tofu: solo in modo adeguato e se si dovessero riscontrare dei fastidi meglio comunicarlo al proprio medico.

Related posts

Cibi con più vitamina D: ecco la classifica

Patrizio Annunziata

Cosa succede a chi beve latte ed aglio? Incredibile, ecco la risposta

admin

Mangiare pomodoro ammuffito fa bene o male? Ecco la verità

Patrizio Annunziata