FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Il latte di mandorla fa ingrassare? Ecco la verità che non ti aspetti

Il latte di mandorla al naturale è una bevanda vegetale composta da acqua e mandorla e contiene diverse proprietà nutrienti come fibre, calcio, vitamine e minerali. Inoltre contiene grassi buoni ed è poco calorica. La domanda che molti si pongono è se il latte di mandorla fa ingrassare. La verità si nasconde dietro diversi aspetti che spiegheremo di seguito.

Calorie e proprietà del latte di mandorla

Come già accennato nel latte di mandorla al naturale sono presenti fibre, calcio, vitamine e minerali, in più le calorie sono relativamente basse, infatti in 100 grammi di prodotto ne sono presenti all’incirca 40. Questa bevanda è composta per il 97.5% di acqua e per il 2.95% di mandorla senza zucchero e senza addizioni.

Le mandorle come è risaputo, sono un alimento molto prezioso per la nostra salute, ma per sapere con certezza quante ne vengono usate per creare il latte bisogna prestare molta attenzione alle etichette dei prodotti in vendita, perchè è sempre più difficile trovare in commercio il latte di mandorla al naturale, infatti sugli scaffali dei negozi che vendono questa bevanda si trova di solito il prodotto con l’aggiunta di dolcificanti, sale, addensati, oltre a calcio e vitamine.

Nel caso ci sia specificato sull’etichetta l’aggiunta di calcio e vitamine (sostanze contenute nelle mandorle), vuol dire che la quantità di mandorle utilizzata è molto bassa.

Il latte di mandorla è naturalmente privo di lattosio e di glutine, può essere quindi tranquillamente consumato da coloro che soffrono di bassa tolleranza. Risulta inoltre essere un ottimo alimento per vegani e vegetariani per il buon quantitativo di calcio in essa contenuto.

Il latte di mandorla fa ingrassare? La risposta che non vi aspettate

Molti credono che il latte di mandorla faccia ingrassare, ma la verità è ben altra, infatti se si acquista la bevanda con la scritta sull’etichetta che specifica “senza zuccheri aggiunti” vi troverete di fronte ad un prodotto con pochissime calorie e quindi da poter consumare senza alcun pericolo per la vostra linea.

Il latte di mandorla “senza zuccheri aggiunti” può anche contenere solo 13 calorie per 100 grammi di prodotto, al contrario se si acquista quello con zuccheri aggiunti le calorie variano tra le 90 e le 100 per 100 grammi, ecco perchè è fondamentale leggere le etichette prima di acquistarlo.

Il latte di mandorla senza zuccheri aggiunti, in relazione alle altre alternative vegetali al naturale e a quello vaccino, è la bevanda con il minor quantitativo calorico.

I benefici del latte di mandorla

Il latte di mandorla apporta enormi benefici alla salute, purchè sia al naturale, ma anche in questo caso va letta attentamente l’etichetta, perchè per usufruire di questi benefici la quantità di mandorle usate non deve mai essere inferiore al 3% e le stesse mandorle devono essere state utilizzate comprese di buccia.

Se scegliete il prodotto giusto allora avrete benefici per: ossa, colesterolo alto, rischio d’infarto e arteriosclerosi, intestino, invecchiamento cellulare e vista.

Related posts

Mangiare cornetto a colazione fa male? Ecco cosa succede al nostro corpo

Patrizio Annunziata

Mangiare integrale fa male ai reni? Ecco la verità

Patrizio Annunziata

Quanta cipolla mangiare al giorno per stare bene? Ecco la risposta

Patrizio Annunziata