FoyhoTech.it
Senza categoria

Facebook Dating frenato dal GDPR: rinviato l’arrivo in Europa

Un San Valentino da ricordare – in negativo – per Marc Zuckerberg e Facebook Inc. L’azienda statunitense proprietaria di Facebook, Instagram e WhatsApp aveva intenzione di festeggiare la festa degli innamorati con l’apertura della propria app di dating in Europa. Facebook Dating, infatti, è la versione di Menlo Park delle app più diffuse per incontri. Parliamo di Tinder, Once, Grindr e altre di questo genere. Attualmente è utilizzata in circa 20 nazioni nel mondo, dopo il lancio ufficiale negli Stati Uniti a settembre scorso. L’azienda avrebbe voluto lanciare l’app in Europa – e per essere più precisi in Irlanda – proprio per il San Valentino di quest’anno.

Ma i tempi e la legge non lo hanno permesso. Facebook ha infatti presentato la richiesta di diffondere Dating lo scorso 3 Febbraio, richiedendo che fosse possibile dal 13, e sarebbe a dire ieri. Soli 10 giorni per esaminare tutti i rischi e la regolarità delle modalità d’uso di Facebook Dating in rapporto alla nuova normativa europea per la protezione dei dati personali. Il famoso GDPR cui tutte le aziende si sono dovute adeguare nel corso dello scorso anno, e al quale il CEO di Google Sundar Pichai ha plaudito in termini di sicurezza presente e futura nello sviluppo e nell’utilizzo dell’IA.

Ad ogni modo la Ireland Data Protection Commission ha intimato l’alt alle operazioni dopo un’ispezione negli uffici locali di Facebook, a Dublino. La documentazione raccolta necessiterà sicuramente di ulteriore tempo per essere esaminata. Secondo quanto riferisce il Wall Street Journal, proprio le obiezioni riguardo i tempi di consegna della documentazione relativa al GDPR hanno costretto le autorità a fermare la distribuzione di Facebook Dating. Una fonte interna di Facebook, contattata da France Press, ha minimizzato la questione. “Stiamo prendendo tempo per essere sicuri che il prodotto sia pronto per il mercato europeo”, ha dichiarato. Un modo diplomatico per commentare la frenata forzata.

Related posts

17 App per Android da cancellare subito: sono pericolose

Alberto Sanci

MWC 2020 a rischio: il Coronavirus allontana gli espositori

Alberto Sanci

Google Stadia: in ritardo i nuovi giochi, risoluzioni svelate da sito fan-based

Alberto Sanci

Leave a Comment