FoyhoTech.it
Salute e Benessere

La farina scaduta si può usare? Attenzione, ecco cosa dovresti fare

A volte capita di comprare più pacchi di farina e conservarli per poi accorgersi che non avendoli usati tutti in tempo qualcuno risulti scaduto. Cominciamo col dire che la farina è tra quegli alimenti che possono essere comunque usati oltre la data di scadenza fino ad un massimo di 6 mesi, ma prima di usarla va attentamente controllato che non sia stata attaccata dai parassiti. Nel caso non siete tipi da azzardare l’uso per la cucina della farina scaduta dovete sapere che ci sono tanti altri modi per utilizzarla e ve li elencheremo di seguito.

La farina scaduta può essere utilizzata per pulire rame e acciaio

Uno dei modi per utilizzare la farina scaduta è quello per pulire rame e acciaio, così eviteremo di acquistare prodotti chimici.

C’è bisogno di farina scaduta, aceto bianco e sale e formare la soluzione. Per pulire il rame basterà distribuire la soluzione sull’oggetto e dopo risciacquare con acqua tiepida. Vedrete che il rame riprenderà il suo colore naturale.

Per l’acciaio il procedimento è ancora più semplice, infatti non c’è bisogno della soluzione, basterà versare la farina su di un panno morbido e lucidare l’oggetto.

Farina scaduta per la cura di capelli e pelle

La farina scaduta è ottima per la cura dei capelli e della pelle. Con questo prodotto si può creare uno shampoo a costo zero e molto utile per il benessere dei capelli.

Gli ingredienti per preparare lo shampoo sono: 2 cucchiaini di yogurt, 1 cucchiaino di miele, logicamente la farina scaduta e vanno mescolati in acqua tiepida.

La soluzione non dovrà essere ne troppo densa ne troppo liquida, insomma proprio come quella di uno shampoo tradizionale per rendere più facile l’applicazione sui capelli. Una volta realizzato il composto dovrete bagnare i capelli e applicare la soluzione dalle radici fino alle punte e massaggiare. Ricordatevi di sciacquare con abbondante acqua.

Il risultato sarà sorprendete, avrete capelli lucidi e puliti e non avrete utilizzato prodotti chimici, in più avrete riutilizzato un prodotto scaduto e quindi il risparmio è stato doppio e i risultati molto efficienti.

La farina scaduta è un ottimo rimedio anche per le irritazioni da lattice, infatti se siete costretti ad usarli basterà cospargere la farina sulle mani prima di infilare i guanti e non soffrirete più delle fastidiose irritazioni.

Related posts

Cosa succede a chi mangia ketchup scaduto? Incredibile, ecco la risposta

Patrizio Annunziata

La cannella fa alzare la pressione? Ecco la verità

Patrizio Annunziata

Mangiare un limone al giorno fa bene? Ecco la risposta

Patrizio Annunziata