FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Un cucchiaio d’olio al giorno fa bene o male? Ecco la risposta

L’olio è un ottimo guardiano per la nostra salute, infatti l’olio ricavato dalle olive aiuta a combattere moltissime malattie che possono attaccare il nostro organismo: colesterolemia elevata, ipertensione, stipsi, colite. Proprio per questi motivi un cucchiaio d’olio al giorno fa bene, soprattutto se consumato di mattina e a stomaco vuoto, perchè così facendo riesce a proteggere lo stomaco per tutta la durata della giornata. Un cucchiaio di olio a digiuno aiuta l’intestino a funzionare meglio, controlla i livelli di colesterolo e regola la circolazione del sangue.

L’olio extravergine di olive ha anche altre proprietà benefiche come quelle di combattere l’artrite e i dolori in genere, perchè contiene alcune sostanze che combattono gli enzimi che sono causa delle infiammazioni. Per far fronte ai dolori l’olio può anche essere usato per massaggiare la parte del corpo dolorante invece di essere ingerito.

Scegliere un buon olio d’olive

Per usufruire dei benefici dell’olio di olive bisogna scegliere un buon olio e quindi bisogna prestare molta attenzione alle etichetta nel momento in cui si va ad acquistare. Sono da eliminare tutti quelli che sulle etichette riportano scritte piccolissime e spiegazioni poco chiare sull’origine del prodotto, mentre vanno acquistati quelli che specificano in modo molto chiaro sull’etichetta luogo di produzione, processo produttivo e caratteristiche del prodotto.

Le migliori scelte sono per quanto riguarda l’olio extravergine quello di origine biologico, perchè sarete sicuri che non sono state usate sostanze tossiche, invece per quanto riguarda l’olio di oliva è meglio scegliere uno spremuto a freddo, questo vuol dire che durante la spremitura la temperatura non ha mai superato i 30 gradi.

E’ importante questo passaggio, perchè a temperatura bassa l’olio non perde le sue proprietà benefiche.

I benefici delle olive

Le olive contengono moltissimi polifenoli e questo le rende impossibili da mangiare appena colte perchè hanno un sapore molto amaro.

Le olive sono ricche di antiossidanti come la vitamina E, il beta-carotene, l’idrossitirosolo, la luteina e la zeaxantina, tutte sostanze che proteggono il nostro corpo soprattutto dagli attacchi dei radicali liberi.

Essendo ricche di fibre, le olive regolano le funzioni dell’intestino aiutando ad eliminare le tossine e le scorie che si depositano ed in più regalano un enorme senso di sazietà.

I loro benefici sono davvero svariati, infatti proteggono anche la vista, regolano il colesterolo e limitano l’assorbimento di grassi e zuccheri, inoltre hanno un indice glicemico molto basso e per questo possono essere consumate anche da coloro che soffrono di diabete.

Attenzione a non abusare delle olive

Pur essendo molto salutari bisogna prestare molta attenzione al consumo di olive perchè l’abuso può provocare dei disturbi, in esse è infatti presente una massiccia quantità di sodio e contengono molte calorie.

Massima attenzione va riposta nel consumo delle olive da coloro che assumono antidiabetici e antipertensivi, perchè ci potrebbero essere degli effetti collaterali anche spiacevoli.

 

 

Related posts

Osteoporosi e Irisina sul mercato entro il 2025

Rita Incoronato

Cosa succede se mangi tutti i giorni mele cotte? L’incredibile risposta

Patrizio Annunziata

La Mortadella fa bene o male? Ecco la risposta della medicina.

Rita Incoronato