FoyhoTech.it
Salute e Benessere

E’ vero che il cioccolato fa venire i brufoli? Incredibile, ecco la risposta

Il cioccolato è il dolciume più amato da tutti e soprattutto dai bambini e gli adolescenti, ma proprio questi ultimi si pongono spesso una domanda: è vero che il cioccolato fa venire i brufoli? Bene, a questa domanda daremo una risposta di seguito e spiegheremo anche tante altre cose sul dolciume più amato da sempre.

E’ vero che il cioccolato fa venire i brufoli? Ecco cosa è stato scoperto

Il luogo comune che il cioccolato faccia venire i brufoli non è stato appurato dagli studi, infatti in una ricerca del tutto italiana non è risultato nessun collegamento diretto tra il mangiare cioccolato e l’acne, quindi mai è stato accertato che il cioccolato abbia un’influenza diretta sulla produzione della secrezione sebacea.

La fuoriuscita di brufoli è dovuta principalmente da fattori ormonali ed in seconda battuta da quelli ambientali, ma in piccolissima parte può influire anche l’alimentazione.

Per quanto riguarda l’alimentazione bisogna prestare attenzione ai cibi ricchi di carboidrati raffinati, quelli che aumentano in modo massiccio la concentrazione di glucosio nel sangue che fanno impennare l’ormone dell’insulina.

Gli effetti positivi e negativi del cioccolato per la pelle e l’organismo

Il cioccolato può apportare molti benefici al nostro organismo, ma bisogna scegliere quello giusto, infatti quello fondente ad alta percentuale è ottimo per la salute perchè ricco di antiossidanti.

Nel cioccolato fondente c’è una percentuale di polifenoli di molto superiore a quella presente nel cioccolato a latte e questo lo rende benefico. I polifenoli servono a diminuire le possibilità di soffrire di malattie cardiovascolari come l’infarto.

Mangiare tra i 6 ed i 7 grammi di cioccolato fondente al giorno può essere utilissimo per la salute, perchè riduce lo stato infiammatorio.

Quando questa soglia viene superata allora il cioccolato diventa un nemico per la salute, soprattutto se si mangia quello a latte o bianco, perchè questi tipi sono ricchi di zuccheri e grassi e aumentano di tanto i valori glicemici nel sangue, in più potrebbero anche contribuire alla fuoriuscita di brufoli. Quindi la verità sta nello scegliere il cioccolato giusto e nel non esagerare con le dosi.

Il cioccolato fa venire i brufoli se mangiato in grosse quantità

I brufoli si manifestano soprattutto a causa dell’istamina, un mediatore chimico dell’organismo che aumenta gli stati allergici e infiammazioni. Tra gli alimenti ricchi di istamina rientra anche il cioccolato, quindi se questo dolciume viene mangiato in grosse quantità facilità la fuoriuscita dei brufoli proprio per la presenza di istamina, che è contenuta in grosse quantità nel cioccolato a latte, mentre come spiegato in precedenza assumere 6/7 grammi di cioccolato fondente apporta solo benefici al nostro organismo e non avrà mai nessun collegamento con i brufoli.

 

Related posts

Bere thè allunga la vita: ecco i motivi

Patrizio Annunziata

Mangiare integrale fa male ai reni? Ecco la verità

Patrizio Annunziata

Di che animale è la mortadella? La risposta sorprende tutti!

Patrizio Annunziata