FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Bere l’amaro dopo pranzo fa bene? Attenzione, ecco cosa succede!

Bere l’amaro dopo pranzo e anche dopo cena è un’abitudine a cui siamo abituati da sempre, perchè siamo convinti che questa bevanda aiuti a digerire ed infatti viene impropriamente chiamato “digestivo”. Di amari ne esistono ormai di tutti i tipi, da quelli alle erbe (che restano sempre i più diffusi), a quelli con aromi particolari, è ormai diventato così usato che anche le case di produzione si sbizzariscono nel creare nuovi aromi. Ma bere l’amaro dopo pranzo fa bene? Risponderemo a questa domanda di seguito e non crediamo che a molti piacerà.

L’amaro non aiuta a digerire: ecco la triste realtà

Sono stati effettuati molti studi sull’effetto che l’amaro può avere sulla digestione e si è giunti alla conclusione che questo liquore non abbia alcun poter digestivo.

E’ quindi solo una convinzione o ormai un’abitudine quella di consumare l’amaro dopo i pasti, soprattutto quando si decide di pranzare fuori magari nei giorni festivi e si mangia molto di più che a casa.

La convinzione che l’amaro aiuti a digerire è data dalla quella sensazione di leggero bruciore che si avverte nello stomaco quando si ingerisce e crediamo di sentirci già più leggeri, in realtà il gusto dell’amaro stimola le papille gustative e quindi avvertiamo subito un incremento della produzione della nostra saliva, ma al contempo stesso la gradazione alcolica dell’amaro (che in genere si aggira tra i 30/35 gradi) va ad irritare le pareti dello stomaco e così facendo ne rallenta lo svuotamento. In termini semplici invece di aiutare la digestione ha di fatto l’effetto contrario.

Per digerire è meglio bere un bicchiere di vino

Abbiamo quindi spiegato che l’amaro non serve assolutamente a migliorare la digestione a causa del sua altra gradazione alcolica, invece può davvero aiutare la digestione un buon bicchiere di vino a fine pranzo, perchè in genere la sua gradazione si aggira tra i 10 e i 14 gradi e bevuto a piccoli sorsi stimola la secrezione gastrica.

In più l’amaro è sconsigliato per coloro che seguono una dieta per perdere peso, perchè un bicchierino di questo liquore contiene all’incirca 55 calorie, non proprio una manna per coloro che vogliono dimagrire.

Quindi gustarsi un bicchierino di amaro non è certo peccato, ma fatelo per il piacere di gustarlo senza sperare che dopo una grossa mangiata vi sentirete meno gonfi, e soprattutto non abusate mai, perchè non solo l’abuso fa male alla salute dell’organismo ma anche perchè liquori ad alto contenuto alcolico possono portare davvero danni irreversibili.

Mai bere amaro o qualunque altra bevanda alcolica prima di mettersi alla guida, fatelo per voi, per i vostri cari e anche per il bene comune, ricordate la vita è una e va rispettata.

Related posts

Celiachia,come conviverci ed essere sereni

Rita Incoronato

Mangiare solo pomodori a pranzo: cosa succede al nostro corpo?

Patrizio Annunziata

Perché non bisogna bere acqua frizzante prima di dormire? Ecco la risposta

admin

Leave a Comment