FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Mangiare salumi di sera: non fatelo, ecco cosa succede

I salumi sono alimenti al quale è difficile resistere, perchè hanno un sapore unico e rendono i nostri pasti invitanti e appetitosi. Purtroppo abusare di questi alimenti non porta giovamento alla nostra salute e ancor di più se mangiati di sera. In questo articolo vi spiegheremo perchè è meglio evitare di mangiarli in grosse quantità, tutti i giorni e soprattutto la sera.

I salumi sono cancerogeni? Ecco cosa dicono gli studi

Uno studio eseguito in Francia, precisamente a Lione, dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro ha evidenziato che i salumi, così come ogni tipo di insaccato, possano rivelarsi cancerogeni e quindi procurare dei tumori. La buona notizia è che per far sì che ciò accada bisognerebbe mangiarli tutti i giorni ed il rischio aumenta se mangiati di sera, quindi seppur classificati come alimenti cancerogeni il consiglio dato dagli studiosi è quello di evitare il consumo giornaliero di questi alimenti e soprattutto durante i pasti serali.

I salumi sono da considerare cancerogeni perchè durante la lavorazione, la quale è abbastanza lunga, l’aggiunta di conservanti, insieme alla salatura e tutto il resto del procedimento, rende questi alimenti dannosi per la salute, poichè vanno a danneggiare l’organismo aumentando il rischio di tumori all’intestino, al colon e allo stomaco. Ricordiamo ancora una volta che questo pericolo esiste se i salumi vengono usati in quantità elevate, se mangiati tutti i giorni e ancor di più se consumati la sera. Lo ribadiamo perchè non è il caso di creare allarmismi, ma bisogna essere comunque al corrente dei rischi che si corrono se si mangia in maniera non appropriata.

Quale quantità di salumi aumenta il rischio tumori? Questa la risposta

Abbiamo parlato fin qui in modo generico di non mangiare tutti i giorni salumi per evitare il rischio tumori, ma è giusto che ognuno si chieda quale possa essere la quantità da non superare per non incorrere nel rischio di ammalarsi di questa feroce malattia.

La risposta purtroppo non è molto rassicurante, infatti sempre gli studi effettuati dall’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro hanno stabilito che basta mangiare un quantitativo di 50 grammi di salumi al giorno per far aumentare il rischio di cancro del 18%, percentuale che aumenta se questi vengono consumati di sera. Quindi il consiglio è sempre lo stesso, mangiare salumi di tanto in tanto e non di sera.

Il panino con salumi ha lo stesso rischio tumori di una sigaretta?

Alcune teorie hanno paragonato un panino con salumi al consumo di una sigaretta per gravità, questa teoria non ha alcuna base di fondamento, infatti negli studi effettuati non si è fatto alcun riferimento a tale paragone. Questa è una teoria catastrofica che può solo aumentare la paura nelle persone, mentre la verità resta sempre la stessa e cioè consumare in salumi con parsimonia, basta non esagerare ed eliminare il consumo fisso giornaliero e soprattutto serale ed il rischio di tumori non vi sarà affatto. In poche parole come per ogni altro cibo è sempre il quantitativo quello che fa la differenza.

Per questo godetevi i vostri salumi ma con moderazione e cercate di consumare quelli di alta qualità dove sulle confezioni sono ben visibili tutti i processi di lavorazione.

Related posts

Mangiare mirtilli tutti i giorni: incredibile, ecco cosa accade

Patrizio Annunziata

Bere latte tutti i giorni: cosa succede? Fa bene o male? Ecco la verità!

admin

Mangiare miele tutti i giorni: fa bene o fa male?

Patrizio Annunziata

Leave a Comment