FoyhoTech.it
Salute e Benessere

La Cina non rassicura come prometteva. Paziente deceduto per il nuovo coronaVirus apparentemente innocuo.

Nel precedente articolo sulla questione, si contava su un eventuale rassicurazione  riguardo il CoronaVirus, ceppo patogeno a danno dei polmoni, esploso a colpire  alcuni visitatori del mercato degli animali e del pesce a Wuhan, in Cina.

Ci eravamo lasciati con una sorta di speranza poiché, questo Virus se pur appartenente allo stesso ceppo della Sars e della Mers, non avrebbe dovuto sfociare con le complicazioni delle due “sorellastre” sopra citate che registrarono  invece, oltre un migliaio di decessi come a  perire in seguito alla sua scoperta fu il Medico Italiano Carlo Urbani a cui si deve la classificazione del Virus.

E’ fresca la notizia che la polmonite virale per cui un paziente era stato tenuto sotto controllo, sia deceduto. Questa la news  da parte delle autorità sanitarie di Wuhan. Sale cosi  a  41 il numero delle   persone attualmente ricoverate per accertamenti  di cui due dimessi, fortunatamente, sette versano invece in gravi condizioni ed i rimanenti sembrerebbero essere stabili; si registra inoltre che dal 3 Gennaio, nessun altro caso di contagio si è unito al numero di persone ricoverate e sembrerebbe  certo quindi, che per questa patologia non si corra il rischio di contagio anche se il mercato di Wuhan è stato completamente disinfestato e sgomberato dalla presenza di animali vivi, pesce e cacciagione, poiché il primo “illuminante” pensiero  partorito delle autorità sanitarie è stato quello che il  Virus possa essere stato trasmesso dagli animali selvatici ingabbiati… innescando  la patologia. “Ma allora è contagiosa?” ci chiediamo ingenuamente!…

Chiudiamo questo articolo coi stessi dubbi con cui ci congedavamo nel precedente, ove il mistero dell oriente continua, lasciandoci brancolare nel buio poiché per la messa appunto di nuovi farmaci e risultati idonei attraverso la ricerca…richiederebbe tempi biblici.

Ma è ancora utile e necessario il  brutale rito di animali  ingabbiati e bestiame mal ridotto da sfoggiare?  E per cosa? Per alimentare l’ego di vecchi cowboy orientali ormai improbabili e  putridi come le carni che acquistano?

Related posts

Mangiare melagrana a digiuno fa bene? Attenzione, ecco cosa succede

admin

Le 4 mosse semplici per la remise en form dopo le feste

Rita Incoronato

Celiachia,come conviverci ed essere sereni

Rita Incoronato

Leave a Comment