FoyhoTech.it
Salute e Benessere

I paradossi della ricerca: muore della stessa patologia a cui aveva dedicato la vita per debellarla

Sharon Hutchison, classe 1980  e neanche la soddisfazione del famoso “giro di boa” dei 40 anni, quello che ti cambia la vita… Destino crudo e crudele il suo, accanitosi  su questa ricercatrice che aveva dedicato tutta la sua vita  a debellare i tumori della  pelle, e rimasta vittima dello stesso.  Il suo essere esperta pioniera della ricerca dedicata presso  l’ Università delle Highlands e delle isole Inverness in Scozia, non l’ha preservata da quella forma di melanoma che ha scoperto di avere un anno prima e che nessun trattamento ha saputo fermare, fino a diagnosticare il suo decesso avvenuto la scorsa settimana.

Il suo lavoro di ricerca dedicato, era iniziato nell’estate del 2018, quando  selezionata per entrare  nel team  universitario che operava a livello mondiale, la   ricercatrice  si anticipava con un curriculum di tutto rispetto. Operativa sia all’Università delle Highlands  nel dipartimento  di radiofarmacia presso l ospedale  di Raigmore, ed in  prima linea nella produzione di trattamenti farmacologici  per il Melanoma presso l’ Università di Glasgow. 

Come le eroine e le pasionarie di tutto rispetto, ha portato avanti  la   sua missione   anche una volta diagnosticata la patologia…magari nella speranza di un riscatto, ma a nulla sono valsi i cicli di terapia a cui si era sottoposta. Ha trascorso gli ultimi giorni di vita circondata dai suoi cari e dai suoi colleghi che stoicamente continueranno la ricerca a suo nome. “Forte e straordinaria fino all’ultimo, grande amica e ricercatrice attenta e meticolosa, mi mancherà immensamente” Queste le parole a lei dedicate da parte della  collega Dottoressa Pritchard che con una maggiore motivazione e spinta emotiva, continuerà il lavoro iniziato dalla Hutchison e non sarà da escludere l’ipotesi che un giorno l antidoto potrebbe portare il suo nome. Chissà…

Related posts

Bere l’amaro tutte le sere fa bene o male? Ecco la risposta

Patrizio Annunziata

Aceto di mele sui capelli: ecco perchè dovresti utilizzarlo

Patrizio Annunziata

Abbassare il colesterolo in modo naturale: ecco come fare

Patrizio Annunziata