FoyhoTech.it
Salute e Benessere

Bere acqua calda: ecco cosa succede al nostro organismo

Quando l’organismo funziona alla perfezione, l’essere umano trae giovamento anche a livello mentale. Se l’alimentazione è sana e bilanciata, la digestione avverrà nella maniera migliore, garantendo una qualità della vita certamente più alta. E’ per questo che specialisti e nutrizionisti consigliano sempre di assumere cibi con moderazione, variando la dieta e optando per cinque pasti al giorno. Tuttavia, può capitare che stomaco e intestino continuino a fare i capricci, nonostante si porti avanti una condotta di vita tutto sommato equilibrata e priva di eccessi. Per questo, in alcuni casi è necessario qualche aiuto in più che consente di ristabilire il miglior funzionamento possibile e ripristinare quindi un ottimo stato di salute.

Bere acqua calda, un vero toccasana

Oltre alle tante terapie mediche basate su farmaci a seconda del problema specifico, molto spesso il contributo dei cosiddetti “rimedi della nonna” si rivela il più decisivo. Ad esempio, una delle pratiche che viene maggiormente consigliata per apportare benefici a tutto l’organismo è l’assunzione di acqua calda. E’ già ampiamente stabilito che il nostro corpo ha bisogno di essere sufficientemente idratato, e pertanto è consigliabile bere almeno 2 litri d’acqua al giorno. Tuttavia, se la temperatura dell’acqua è calda le proprietà benefiche aumenteranno di molto e gli effetti sull’organismo saranno decisamente più evidenti. 

Partiamo proprio dalla digestione, che a volte diventa difficoltosa anche perchè si tende a bere acqua troppo fredda. Al contrario, se si assume dell’acqua calda si evita la formazione di grasso sulla parete interna dell’intestino, che invece si verifica dopo che l’olio presente nei cibi ingeriti entra a contatto con l’acqua fredda. Inoltre, l’acqua calda è un aiuto eccezionale anche per l’intestino, specialmente se presa a stomaco vuoto: alcuni studi hanno anche dimostrato che bere un bel bicchiere di acqua calda può rappresentare una validissima alternativa per chi soffre di stitichezza, specialmente prima di coricarsi o la mattina appena svegli. 

Ma bere acqua calda comporta anche molti altri benefici. Ad esempio migliora la circolazione sanguigna, e date le sue proprietà anti-grasso è un ottimo rimedio per mantenere il sistema nervoso sempre in salute. Inoltre, l’assunzione di acqua calda facilita anche una “pulizia” del corpo: con il livello di temperatura che comincerà a salire tenderemo a sudare e quindi ad espellere le tossine. 

Bere acqua calda aiuta a perdere peso

Per favorire questo processo, alcuni esperti consigliano di aggiungere anche una scorza di limone. Anche se si viene colpiti dai classici malanni stagionali – raffreddore, mal di gola, tosse, ecc. – l’assunzione di acqua calda può risultare un’ottima soluzione: questa tecnica consente di sciogliere il catarro e agevolare la sua eliminazione dalle vie respiratorie. Infine, bere acqua calda può rivelarsi un valido alleato di chi vuole diminuire il proprio girovita. Un bicchiere di acqua calda e limone al mattino, possibilmente appena svegli, è la mossa più azzeccata per mantenere sano il metabolismo e facilitare l’abbattimento del grasso corporeo. Naturalmente, bere acqua calda non può bastare: serve anche seguire un’alimentazione corretta e fare la giusta attività fisica se si vuole perdere qualche chilo e rimettersi in forma.

Related posts

Si può mangiare la mortadella o va evitata? Ecco l’incredibile risposta

admin

Influenza di Gennaio e il suo picco massimo. Sintomi e prevenzione

Rita Incoronato

“Non mangiate maionese!”: ecco cosa può accadere!

Patrizio Annunziata

Leave a Comment