Per guardare il mondo come lui.. Spegni il cervello!

Ned vende prodotti di agricoltura biologica al mercato. Un giorno asseconda un poliziotto che si dichiara in crisi chiedendogli del fumo e viene arrestato. Uscito dal carcere scopre che la sua ragazza si è messa con un altro e gli impedisce di portare con sé il cane del quale in passato non si era mai occupata. A Ned non resta che chiedere aiuto alla sua famiglia formata da una madre e da tre sorelle. Ma la sua personalità semplice e basata sulla sincerità non gli sarà d’aiuto nel farsi accettare.

Sia la sua famiglia che lui stesso saranno costretti a scoprire che oggi più che mai la sincerità non paga.  Se una sorella ha problemi con un marito tanto legato a regole da imporre al figlio quanto pronto a infrangerne altre, una seconda vorrebbe farsi strada tenendo sotto traccia quanto la riguarda ma disponendosi a mettere in piazza il privato altrui. Una terza poi non vorrebbe che la propria relazione omosessuale venisse messa in crisi da un evento non proprio secondario. Nessuno guarda in faccia la realtà e ognuno tende a nascondere quelli che sono i problemi e i difetti che li affliggono, e in questi casi la cosa più semplice da fare è incolpare le persone che ci sono attorno.

Ned, in un mondo che si basa sulla finzione, non riesce a mentire. Non per insensibilità nei confronti altrui quanto piuttosto per l’innato bisogno di non nascondere la realtà di quanto accade. È un idiota per molti e rischia di sentirsi tale a sua volta ma, con la sua sincerità, finisce con il mettere gli altri dinanzi a uno specchio che rimanda loro un’immagine che li fa andare in crisi. Ed è proprio questa la base del film, le relazioni personali e la loro evoluzione a seconda dell’approccio.

Qui il trailer del film!

SCHEDA FILM

Data di uscita: 4 luglio 2012 (Italia)
Scritto e diretto da: Jesse Peretz.
CAST

                  

Paul Rudd  Zooey Deschanel  Elizabeth Banks  Emily Mortimer

Quell'idiota di nostro fratello
COMMENTO PERSONALE: Dopo tanti film da coprotagonista finalmente Paul Rudd ha avuto una parte centrale , interpretandola davvero alla grande. Film leggero , divertente e con una morale da non sottovalutare,
Pro
  • Divertente
  • Buon Cast
  • Morale sottile
Contro
  • Non riscontrati
7Giudizio Finale